Articoli e Notizie

GIÀ TEMPO DI CAMPIONATO

05/10/2020



image

GIÀ TEMPO DI CAMPIONATO
Neanche 24 ore di festeggiamenti per la prima vittoria della stagione che per il Fanfulla è di nuovo tempo di allenamenti e di riprendere il cammino in campionato. 
Sul luogo del delitto perfetto di ieri, il Restelli di Tavazzano, mister Ciceri e i suoi ragazzi si sono ritrovati per un primo passo di preparazione verso l’incontro in programma mercoledì alle 15 in casa della Real Calepina in quello di Grumello del Monte. Vista la distanza così ravvicinata dalla partita precedente, i bianconeri a disposizione di mister Ciceri hanno lavorato in due gruppi. Uno con i giocatori partiti titolari ieri o che comunque hanno raccolto un numero importante di minuti uscendo dalla panchina, mentre l’altro con chi non è stato impiegato o è entrato nel finale. Per il primo, lavoro defaticante su stazioni e corsa di scarico finale, per il secondo tecnica e sfide partendo dall’1vs1 fino alla partitella finale. 
Nonostante la testa sia già alla Real Calepina, Davide Bernardini non può non tornare sulla vittoria con il Breno. 

“Partita vinta in cui abbiamo sofferto qualcosa di troppo forse nel primo tempo. Nella seconda frazione invece abbiamo preso le misure ai nostri avversari e alzato il ritmo. Abbiamo avuto un’intensità completamente diversa, come noi siamo abituati, sfruttando anche delle loro disattenzioni riuscendo così a trovare i gol con grande merito perché ci abbiamo sempre creduto. Questa è una nostra caratteristica che abbiamo mantenuto dallo scorso anno. Sin dal primo giorno il mister ci ha detto di volere da noi tanta intensità, una continua pressione nei confronti degli avversari senza aver paura di nessuno. Ora troviamo un’avversaria che ha sicuramente voglia di riscattarsi dopo il pareggio di ieri. Sarà difficile sia per la forza dell’avversario sia perché abbiamo avuto poco tempo per recuperare. L’importante è mettere in pratica ciò che sappiamo fare”.
#forzavecchiocuorebianconero