Articoli e Notizie

A VISO APERTO

03/11/2020



image

A VISO APERTO
Se dopo una sconfitta le motivazioni arrivano da sole, dopo una vittoria larga, bella e convincente come quella sul Desenzano Calvina è importante mantenere la massima concentrazione per non incappare in un passo falso. Che arriverebbe poi in questo caso, ma si farà di tutto per far sì ovviamente che ciò non accada, con una formazione forte, che occupa a sua volta le posizioni d’alta classifica e che non può essere dicerto considerata una possibile sorpresa visti i giocatori a disposizione come la Casatese. In un panorama così incerto sul proseguo del campionato, il punto saldo è sicuramente uno, massima concentrazione e giocare anche domenica con i lecchesi come il Guerriero sa. Con determinazione ed aggressività. Su queste basi è partita oggi la nuova settimana bianconera al Restelli di Tavazzano, tra riscaldamento svolto su diverse postazioni, lavoro atletico e partitella per chi domenica è subentrato dalla panchina, non ha giocato o non ha fatto parte della lista dei convocati. Seduta che ha visto come sempre i portieri svolgere sul campo principale l’allenamento prima di unirsi al resto della squadra. Tra i grandi protagonisti di domenica proprio il numero uno Edoardo Cizza, mai veramente sollecitato dagli attaccanti del Desenzano Calvina mantenendo la porta inviolata per la quarta volta in sei partite, la terza in tre gare in casa.

“Secondo me è più facile preparare una partita dopo una brutta sconfitta. Le motivazioni in questo caso infatti arrivano da sole, perché la voglia di rifarsi e tornare a vincere è forte. Difficile invece quando si vince come successo domenica, con un risultato largo giocando bene. Bisogna saper mantenere la concentrazione. L’aver chiuso ancora la porta inviolata è importante per me a livello personale ma anche a livello di squadra. Non subire gol in quattro partite vuol dire che c’è consapevolezza dei propri mezzi, sia difensivi che offensivi. Un qualcosa che a mio avviso si è creato già lo scorso anno e a cui si sta dando grande continuità anche grazie a degli innesti importanti che hanno contribuito a mantenere questa solidità. Domenica mi aspetto una Casatese che gioca bene a calcio, aggressiva, su un campo che a loro sarà sicuramente più congeniale e che ci affronterà a viso aperto. Per noi tutto questo deve essere uno stimolo ancora maggiore a giocare come sempre a nostra volta a viso aperto, senza paura. La voglia di fare bene c’è ovviamente, soprattutto fuori casa dove speriamo di centrare la prima vittoria che ci darebbe ancor più morale”.
#forzavecchiocuorebianconero