Articoli e Notizie

BENTORNATO CAMPIONATO

12/12/2020



image

BENTORNATO CAMPIONATO
Quaranta giorni, questo il periodo passato dall’ultima gara ufficiale disputata dal Fanfulla. Era il 1 novembre, il Guerriero demoliva in diretta nazionale su Sportitalia il Desenzano Calvina con un netto 5-0. Più di un mese è passato, ma la voglia dei bianconeri di azzannare l’avversario è la stessa.
Avversario di giornata la Casatese. La partita del rinvio potremmo definirla, visto che inizialmente si sarebbe dovuto giocare l’8 novembre, poi il 6 dicembre, in mezzo la possibile ripartenza del 29 novembre con la Virtus Ciserano Bergamo, per arrivare infine al 13 dicembre di domani. Così come il Fanfulla, anche la Casatese è ai box dallo stesso periodo. Gli uomini di mister Tricarico avevano infatti disputato tutte e sei le partite come da calendario prima dello stop per i rinvii. L’inizio è stato dei migliori, con il pareggio a reti inviolate sul campo del Desenzano Calvina, a cui hanno fatto seguito le tre vittorie consecutive con Villa Valle, Sporting Franciacorta e Brusaporto, battuti rispettivamente 3-1, 1-0 e 5-0. Alla quarta invece la prima sconfitta, in casa con la Virtus Ciserano Bergamo, mentre il 1 novembre è terminato 1-1 il match di Oggiono. Tre vittorie, due pareggi e una sconfitta, 11 punti, uno in più del Guerriero, con 4 sole reti al passivo e 11 all’attivo (doppia statistica invece paritaria ai bianconeri). A guidare la classifica marcatori dei biancorossi un quartetto a 2 composto da Bello, Isella, Morlandi e Pontiggia, mentre a 1 sono fermi Sala, Frigerio e Fall.
Sul sintetico di Casatenovo, dove i bianconeri hanno trionfato nel novembre 2017 in Coppa Italia d’Eccellenza in 9 contro 11, sarà sicuramente battaglia, con il Fanfulla che vuole ripartire con il piede giusto e compiere un importante passo in avanti in classifica in una settima giornata che sarà comunque, nuovamente, con ancora con tanti rinvii visti gli stop già annunciati di Villa Valle-Crema, Brusaporto-Ponte San Pietro, Virtus Ciserano Bergamo-Scanzorosciate e Breno-NibionnOggiono. Per mister Ciceri l’augurio è poi anche un altro, quello di far divertire, nonostante la lontananza, i tifosi del Guerriero (la partita sarà trasmessa in diretta dalla Casatese, con il link condiviso anche sulla pagina Facebook del Fanfulla).

“Nel campionato più anomalo della storia, dove continuità e certezze sono termini astratti dalla quotidianità, penso che le fortune di una squadra possano passare dalla ricerca di un atteggiamento mentale volto a non crearsi alibi, ad affrontare le difficoltà come opportunità di migliorarsi e al saper vivere alla giornata, risaltando il senso più profondo del nostro calcio, che è la passione nel giocarlo. I ragazzi si sono preparati tanto, se bene o meno come sempre lo deciderà il campo, peraltro altra anomalia visto il fondo sintetico, e il saper affrontare una squadra molto organizzata, sicuramente tra le più propositive prima di questa lunga sosta. D'altronde mister Tricarico lo ricordiamo bene alla guida di quello spettacolare Busto 81 con cui ci giocammo la vittoria dell'eccellenza a suon di gol. Casatenovo rievoca un'altra entusiasmante pagina di quella nostra stagione con l'impresa di Coppa in inferiorità numerica dopo una partita ricca di ribaltamenti e colpi di scena.  Viste le premesse di una gara ricca di transizioni, penso che i tanti tifosi che ci seguiranno da casa, cui vorremmo regalare una nuova gioia, potrebbero mettere a dura prova le molle dei loro divani”.

LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE B:
Desenzano Calvina-Vis Nova Giussano
Real Calepina-Caravaggio
Seregno-Tritium
Sporting Franciacorta-Sona
Virtus Ciserano Bergamo-Scanzorosciate (rinviata)
Breno-NibionnOggiono (rinviata)
Villa Valle-Crema (rinviata)
Brusaporto-Ponte San Pietro (rinviata)

Classifica: Crema 14; Real Calepina e Seregno 12; Casatese e Sporting Franciacorta 11; Fanfulla e Villa Valle 10; NibionnOggiono 9; Caravaggio 8; Sona, Brusaporto e Vis Nova Giussano 7; Tritium, Breno, Desenzano Calvina e Scanzorosciate 5; Ponte San Pietro e Virtus Ciserano Bergamo 4
#forzavecchiocuorebianconero