Articoli e Notizie

IL GUERRIERO NON SI SBLOCCA

13/12/2020



image

IL GUERRIERO NON SI SBLOCCA
Non riesce proprio ad arrivare la prima vittoria del Fanfulla in trasferta. Sul sintetico di Casatenovo arriva una sconfitta per 2-0, lo stesso risultato ottenuto nell’ultima partita disputata lontano dalla Dossenina prima del lungo stop. Il 25 ottobre fu il Brusaporto ad imporsi per 2-0, questa volta i padroni di casa della Casatese grazie alla doppietta di Candido, fantasista arrivato alla corte di mister Tricarico poco più di un mese fa. Per il Fanfulla una prova poco concreta invece sotto porta: le occasioni non sono mancate, ma quel guizzo in più utile a battere il numero uno di casa Ferrara, altro volto nuovo, proprio no. Per il ritorno alle competizioni ufficiali dopo quaranta giorni di stop, mister Ciceri opta per una linea difensiva con Brognoli e Davide Bernardini sugli esterni e la coppia Pascali-Serbouti a difendere la porta di Cizza. A centrocampo timone affidato a Guerrini e Palmieri, al secondo esordio in maglia Fanfulla, mentre Qeros è più libero di svariare sul fronte offensivo. In attacco prima da titolare di Mangiarotti e Sanogo che affiancano Anastasia. Casatese che risponde invece con un 4-3-1-2 con Candido a supporto di Isella e Fall.

LA PARTITA
Prima occasione che capita proprio sui piedi di Fall quando sul cronometro sono passati solamente 3’. Taglio in profondità del numero 9 biancorosso e bravo Cizza a respingere con i piedi. La reazione del Fanfulla arriva e si manifesta con la punizione di Qeros messa in corner e la doppia occasione del 13’: prima Ferrara anticipa Anastasia imbeccato da Mangiarotti, poi Morgani salva sulla linea la conclusione di Serbouti. Al 18’ l’episodio dubbio principe della giornata. Punizione dalla sinistra di Palmieri, spizzata di Pascali per l’accorrente Brognoli che deposita in rete, ma l’assistente del direttore di gara Cevenini segnala fuorigioco. Quando il cronometro segna l’esatta metà della prima frazione, ecco un’altra opportunità per il Fanfulla. Ancora Brognoli protagonista che rientra sul sinistro in area, ma sul tiro cross Mangiarotti non riesce a deviare per questione di millimetri. Il finale invece è tutto di marca Casatese che per tre volte si affaccia dalle parti di Cizza. Al 43’ Candido è tutto solo in area ma di testa mette alto, al 45’ Isella mette al centro ma Fall non riesce a deviare da buona posizione grazie all’intervento di Pascali, mentre al 47’ è ancora Fall a provarci, questa volta trovando Cizza con un tiro debole.
Inizio di ripresa e ancora il veloce attaccante di casa si rende pericoloso, questa volta incrociando alla destra del numero uno bianconero, ma la sfera termina a lato. Per il Fanfulla invece il più pericoloso risulta essere sempre Brognoli. Palla al 7’ che circola da sinistra a destra, conclusione dai 25 metri del capitano del Guerriero che fa tremare Ferrara e tutta una Casatese che soli 120” esulta per il gol del vantaggio di Candido. Il fantasista biancorosso riceve palla al limite e tutto solo spara un bolide all’incrocio imparabile per Cizza. Guerriero subito pronto a gettarsi nella metacampo di casa. Più di foga però che con una manovra corale che oggi proprio non riesce. Al 22’ la punizione di Mangiarotti è invitante, ma Serbouti in volata non riesce a trovare lo specchio. La partita è viva, mister Ciceri passa alla difesa a tre, con la Casatese che prova ad approfittarne al 22’, ma il tiro di Pontiggia viene murato con il corpo da Pascali. Capovolgimento di fronte e Mangiarotti ha un’occasione ghiottissima. L’inserimento sull’invito di Brognoli è perfetto, ma il tiro è debole venendo messo in corner poi dalla difesa di casa. Debole come anche la conclusione ancora del solito Brognoli al 39’ al termine di un’azione ben manovrata. Nel finale il Fanfulla ci prova sfruttando gli esterni, mentre la Casatese ha la possibilità in un paio d’occasioni di ripartire per via degli spazi venutisi a creare nella metacampo offensiva. Al 51’ Isella ha sui piedi la palla del 3-0, ma Cizza sfodera un gran riflesso evitando un passivo sicuramente troppo pesante.

CASATESE-FANFULLA 2-0

Marcatori: 9’ e 33’ st Candido

CASATESE (4-3-1-2): Ferrara; Sordillo (44’ st Morlandi), Morgani, Perego, Frigerio; Sassella (37’ st Mandelli), Baldan, Sala; Candido (40’ st Bello); Fall (19’ st Pontiggia), Isella. A disp. Cristini, Frigerio Al., Gambazza, Crea, Stefanoni. All. Tricarico
FANFULLA (4-3-3): Cizza; Brognoli, Pascali, Serbouti, Bernardini D. (17’ st Baggi F.); Qeros (17’ st Laribi), Guerini, Palmieri (20’ st Colombi); Anastasia, Mangiarotti (37’ Negri), Sanogo (28’ st Cirigliano). A disp. Carriello, Fabiani, Spaneshi, Bertelli. All. Ciceri

Arbitro: Cevenini (Siena)
Assistenti: Boato-Zoccarato (Padova-Padova)

Note: ammoniti Isella, Ferrara, Sordillo, Brognoli, Serbouti, Palmieri; angoli 3-5; recupero 2’+5’

GLI ALTRI RISULTATI DEL GIRONE B:
Desenzano Calvina-Vis Nova Giussano 2-1
Real Calepina-Caravaggio 1-0
Seregno-Tritium 2-1
Sporting Franciacorta-Sona 0-1
Brusaporto-Ponte San Pietro (mercoledì)
Villa Valle-Crema (mercoledì)
Virtus Ciserano Bergamo-Scanzorosciate (mercoledì)
#forzavecchiocuorebianconero