Articoli e Notizie

UNA NUOVA BATTAGLIA

09/01/2021



image

UN NUOVA BATTAGLIA
È già tempo di campionato per il Guerriero. A soli tre giorni dall’impegno con la Virtus Ciserano Bergamo, domani alle 14.30 i bianconeri saranno impegnati con il Sona.
Ancora campionato e ancora a Tavazzano si disputerà il match (sempre visibile sulla pagina YouTube del Fanfulla). Avversario come detto l’unica formazione “extralombarda” del girone. E la più chiacchierata al momento visto l’acquisto dell’ex interista Maicon.
Maicon sì o Maicon no? Questo l’interrogativo di molti. Ma il campo presenterà a prescindere da tutto un Sona quantomai competitivo. La classifica e i numeri parlano già da soli: ottavo posto in classifica con 14 punti raccolti in 10 partite, solo 1 nelle prime 4. Poi un cambio di passo. Tre vittorie consecutive senza subire reti con Desenzano Calvina, 1-0, Villa Valle, 4-0, e Sporting Franciacorta, 1-0, non di certo le ultime arrivate, e pareggio per 2-2 con il Brusaporto, prima della sconfitta del 23 dicembre con la Virtus Ciserano Bergamo (3-1). Il 2021 però è iniziato con il piede giusto, con il 2-1 rifilato sul terreno amico alla Casatese, una delle quattro che fino alla scorsa giornata occupavano la prima posizione. Di strada ne è quindi passata dall’esordio con pareggio con il Breno e dalle tre sconfitte per 2-1 con Caravaggio, Seregno e Real Calepina. Il Sona, per i risultati sul campo, è una di quelle squadre da non sottovalutare. Sul fronte offensivo, sono ben 15 i gol messi a segno, secondo del girone al pari di Seregno e Casatese, con Boccalari e Strada come migliori marcatori a quota 3, a cui seguono Dal Cortivo e capitan Gerevini a 2 e Da Mota, l’ex professionista Dellafiore, Marchesini e Valbusa a 1 (c’è anche Grazhdani, ma il greco ha lasciato il veneto). Nonostante le tre partite a rete inviolata, sono invece 13 le reti subite, più di 1 a partita. Numeri e organico di tutto rispetto quindi per una formazione che arriverà a Tavazzano con entusiasmo e voglia di battagliare per abbracciare le posizioni playoff.
Non mancherà allo stesso tempo sicuramente il vero spirito del Guerriero da parte del Fanfulla che dopo il pareggio con la Virtus Ciserano Bergamo, la prima non vittoria in un impegno, da calendario, in casa (anche se la Dossenina rimane inviolata ancora visto che mercoledì si è giocato al Restelli) vuole tornare a conquistare i 3 punti, i primi del 2021, per rimanere in scia alle quattro formazioni che si trovano a precederlo. A Tavazzano sarà un’altra battaglia. E questo lo sa mister Ciceri che dovrà fare i conti nuovamente con qualche assenza, tra cui quella obbligata di capitan Brognoli, out per squalifica. 

“Ci aspetta un’altra partita sporca e difficile. Siamo in un momento in cui va alzata la qualità del gioco, un terreno migliore potrebbe di certo aiutarci, ma al momento i terreni sono quelli che sono tra Dossenina e Tavazzano e dovremo di conseguenza adattarci, rischiando una partita in cui gli errori saranno una parte consistente del gioco. Dovremo però essere bravi a mettere in campo tutte le energie che abbiamo, così come le soluzioni a livello individuale e collettivo a disposizione per portare a casa il risultato. Ci troviamo di fronte una squadra forte in un campionato equilibratissimo in cui non c’è un risultato scontato. Il Sona ha già battuto Desenzano Calvina, Sporting Franciacorta e Casatese, tre pretendenti alla vittoria finale. Noi arriviamo alla partita con qualche assenza come nelle settimane precedenti, più quella di Brognoli squalificato. Maicon? Ciò che mi interessa più che altro è capire se saranno presenti Strada e Gerevini, due giocatori importanti. La presenza, comunque, di Maicon sarebbe qualcosa di bellissimo sia in campo che in tribuna perché fa da grande cassa di risonanza per la categoria e per la partita che andremo ad affrontare. Peccato non poterlo ospitare in una Dossenina stracolma”.

LE ALTRE PARTITE DEL GIRONE B:
Brusaporto-Caravaggio
Desenzano Calvina-Breno
Casatese-Crema
Scanzorosciate-Ponte San Pietro
Seregno-NibionnOggiono
Sporting Franciacorta-Tritium
Villa Valle-Real Calepina
Virtus Ciserano Bergamo-Vis Nova Giussano

Classifica: Seregno 21; Crema 19; Real Calepina* e Casatese 18; Fanfulla 17; NibionnOggiono* 16; Sporting Franciacorta 15; Sona e Brusaporto 14; Desenzano Calvina 13; Villa Valle* e Virtus Ciserano Bergamo 12; Vis Nova Giussano* e Caravaggio 10; Tritium 8; Ponte San Pietro 7; Breno** 6; Scanzorosciate 5
*una partita in meno
**due partite in meno
#forzavecchiocuorebianconero