Articoli e Notizie

UNA NUOVA SETTIMANA

12/01/2021



image

UNA NUOVA SETTIMANA
Mettere da parte gli ultimi sette giorni, non tanto nel gioco ma nei risultati, e ripartire il più in fretta possibile. Dopo le prime due uscite che hanno portato 1 solo punto sui 6 a disposizione in questo 2021, il Fanfulla oggi ha dato il via alla marcia d’avvicinamento verso il prossimo impegno, il primo fuori casa del nuovo anno. Avversario il temibile NibionnOggiono, degli ex Fall, Premoli e Barzotti, terzo in classifica con 19 punti ma potenzialmente capolista vista la partita ancora da recuperare che lo porterebbe a 22 come il Crema (e anche con il Real Calepina, a sua volta con 90’ in meno rispetto alle avversarie). Nella mente però ci sono ancora alcune delle fasi della partita con la Virtus Ciserano Bergamo e, soprattutto, con il Sona, dove al gioco non si è abbinata una fase offensiva da Fanfulla. Rabbia e voglia di rivalsa quindi per il Guerriero in un campionato sempre più aperto ad ogni risultato come ricorda anche Fabiani.

“Fa molta rabbia, ma non sono d’accordo nel dire che il Guerriero sia mancato solo nell’attacco. Se la squadra perde non si possono responsabilizzare solo gli attaccanti. Senza dubbio le prestazioni sotto il punto di vista dell’impegno sono state ottime ma evidentemente ci vuole ancora qualcosina in più perché il Guerriero nelle difficoltà ha sempre trovato la forza di portare a casa il risultato cosa, che ci è mancata in queste due ultime partite. In vista di domenica, le partite le prepariamo tutte allo stesso modo, lavorando sodo tutta la settimana, preparandoci su chi andremo ad affrontare, rispettando tutti gli avversari con la massima umiltà, dal primo all’ultimo. Il NibionnOggiono è una squadra molto forte, come tutte quelle di questo girone, e ci faremo trovare preparati facendo la guerra fino al triplice fischio. La classifica è corta perché come detto in questo girone tutte le squadre sono competitive e difficili da battere. La classifica non è ancora comunque il momento di guardarla, l’unica cosa da fare è ritrovare la vittoria e di conseguenza la fiducia per rimanere in alto”.
#forzavecchiocuorebianconero