Articoli e Notizie

PER PROSEGUIRE NELLA MARCIA

13/04/2021



image

PER PROSEGUIRE NELLA MARCIA
Dopo aver suonato la quinta, il Fanfulla domani vuole innestare anche la sesta nell’ultimo impegno infrasettimanale prima della volata degli ultimi due mesi. Domani alle 15 alla Dossenina arriva lo Scanzorosciate, formazione in piena lotta per la salvezza. Come detto da inizio stagione però mai pensare ad un impegno semplice qualsiasi sia la posizione occupata dalla formazione avversaria.
E la testimonianza è proprio lo Scanzorosciate che in queste prime otto giornate di ritorno ha conquistato ben 10 dei suoi 23 punti. E a cadere tra l’altro è stato anche il Seregno, così come il Brusaporto, mentre Sporting Franciacorta e Casatese, sabato quest’ultima, hanno dovuto faticare e non poco per portare a casa il massimo risultato possibile con rispettivamente un 1-0 e un 4-3. Negli altri quattro impegni invece del ritorno c’è stata un’altra vittoria, 2-1 in casa del Villa Valle, il pareggio 1-1 con la Real Calepina e le sconfitte per 3-0 e 1-0 con Desenzano Calvina e Virtus Ciserano Bergamo. Tornando invece al girone d’andata, sono solo 3 le vittorie, tutte per 1-0 con Brusaporto, Ponte San Pietro e Vis Nova Giussano, 4 i pareggi, Real Calepina, Desenzano Calvina, Sona e Crema, uno 0-0 e tre 1-1, e 10 sconfitte, tante di misura, con Fanfulla, Casatese, Seregno e NibionnOggiono, e alcune più larghe come, per esempio, con Villa Valle e Breno. Un cammino quindi in crescendo in questo girone di ritorno e che porta lo Scanzorosciate a 23 punti, gli stessi di Tritium e Caravaggio con cui condivide il fondo della classifica. La tenuta difensiva è la migliore tra le ultime cinque, con sole 33 reti al passivo, mentre, come ben visibile, sono pochi i gol fatti, 19, di cui però 3 sabato alla Casatese, ex miglior difesa proprio sino a tre giorni fa. A livello di squadra il miglior marcatore è Di Lauri a 4, con la coppia Aranotu e Zambelli a 3, Bertacchi e Parravicini a 2 e Motta, Rota, Spampatti, Valli e Bangal a 1. Proprio quest’ultimo ha lasciato Scanzorosciate nel corso del mercato invernale insieme a Bosis e Bonazzi, mentre in entrata si registrano gli arrivi di Spampatti dal Prevalle, Carriello, allenatosi con il Crema per diverso tempo, Malvestiti, dal Varese, Parravicini e Mangili, dalla Cisanese, Comelli, dal Caravaggio, Baggi, dal Villa Valle, Stefanoni, dalla Casatese, Travellini, dal Ponte San Pietro, e Paghera dal Vobarno. Tanti arrivi, ma ben solida sembra in mister Valenti di proseguire con il suo 3-5-2, o 3-5-1-1, pronto a trasformarsi anche in un 5-3-2.
Fanfulla che invece arriva all’impegno di domani come tutti sappiamo reduce da cinque vittorie consecutive e quindi morale alto. Diventa fondamentale però in questa fase rimanere sempre ben fissati sull’obiettivo, senza dare nulla per scontato. A ricordarlo è stato anche il presidente Luigi Barbati.

“La squadra sta attraversando un ottimo momento. Non parlo solo delle cinque vittorie di fila, che sono sicuramente importanti per il morale e per la classifica, ma anche per il gioco espresso. Anche domenica su un campo piccolo e difficile non abbiamo mai cercato di buttare via la palla, non abbiamo pensato solo a lanciare in avanti come fatto dai nostri avversari ma abbiamo cercato di manovrare come ben abituati a fare con mister Ciceri. E questo lo hanno visto anche gli addetti ai lavori dello Sporting Franciacorta che ci hanno fatto i complimenti, una soddisfazione in più. Giocare subito dopo tre giorni non è mai facile, immagino che per tutti ci sia un po’ di stanchezza, ma anche per domani mi aspetto grandi cose dalla squadra. Come sempre però non metterò mai nessuna pressione su di loro. Anzi, per me devono scendere in campo con la massima tranquillità possibile, sempre con i piedi per terra”.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE B:
Breno-Seregno
Caravaggio-Villa Valle
Crema-Brusaporto
NibionnOggiono-Real Calepina
Ponte San Pietro-Casatese
Sona-Virtus Ciserano Bergamo
Tritium-Desenzano Calvina
Vis Nova Giussano-Sporting Franciacorta

Classifica: Seregno 51; Casatese 49; Fanfulla 43; Crema 42; NibionnOggiono 41; Desenzano Calvina 39; Brusaporto e Sporting Franciacorta 36; Breno e Virtus Ciserano Bergamo 34; Real Calepina-Sona 29; Ponte San Pietro e Vis Nova Giussano 28; Villa Valle 27; Tritium, Scanzorosciate e Caravaggio 23
#forzavecchiocuorebianconero