Articoli e Notizie

SECONDA VITTORIA BIANCONERA

09/09/2021



image

SECONDA VITTORIA BIANCONERA
Cuce, disfa e mette un orlo definitivo nel finale alla matassa Castelleone il Fanfulla. Per la sua seconda vittoria stagionale la formazione di mister Nordi decide di essere meno bella stilisticamente delle ultime apparizioni ma più incisiva a discapito dei cremaschi che, grazie alle loro linee compatte, lasciano pochissimi spazi soprattutto nella prima frazione.
E proprio nei 45’ iniziali il tecnico bianconero conferma il giovane Sanogo che fa tandem con Cominetti. A supportarli Austoni, con Laribi, Greco e Magli a centrocampo e la linea difensiva composta da Agnelli, Alessandro Baggi, Bignami e Federico Baggi. Risponde con un 4-4-2 invece il Castelleone con Patrini, vecchia conoscenza del Guerriero, al centro del pacchetto arretrato.

LA PARTITA
Primi minuti in cui si capisce già il copione: Fanfulla che mantiene il possesso e ospiti che puntano a ripartire grazie alle giocate di Gallarini e alla fisicità del giovane Kaijo in attacco. Nei primi 20’ gli unici tiri in porta sono di Cominetti, alto, Laribi, a lato di poco dopo una bella apertura di Austoni e proprio di quest’ultimo che dal limite non impensierisce Dolci. Troppo poco per Nordi che alza quindi di qualche metro Greco allargando Sanogo. Gioco più ampio e vantaggio, seppur in un campo che sembra strettissimo visto le linee serrate di un Castelleone tutto in 30 metri, che arriva al 28’. Su un’altra conclusione di Laribi messa in corner da Dolci, Cominetti veste i panni del 9 vero e proprio siglando un gol da rapace, mettendo in porta con la coscia la palla colpita di testa da Bignami. Buon momento per Cominetti che pochi minuti dopo si invola sulla sinistra e mette al centro una palla radente per Sanogo che taglia dal secondo palo ma in spaccata mette fuori di poco. Primo tempo che sembra spegnersi così, ma al 40’ Gallarini si inventa il pareggio. Errore in fase d’impostazione della difesa bianconera, numero 10 cremasco che anticipa Laribi e da 30 metri pesca Cizza fuori dai pali per l’1-1 su cui si chiude il primo tempo.
Mister Nordi aveva promesso rotazioni ridotte e lo dimostra già l’inizio ripresa, con i soli Bernardini, Mouddou e Brognoli in campo. E proprio il capitano al 2’ trova il gol del nuovo allungo, gettandosi sul pallone respinto dall’estremo difensore ospite a seguito del colpo di testa di Laribi sulla punizione di Austoni. Vantaggio Fanfulla che dura però solo 60”. Lera si invola sulla sinistra e mette al centro per Kaijo che stoppa bene con il petto venendo messo a terra da Bignami al momento del tiro. Rigore ospite che Sangiovanni trasforma per il pari. Partita che viene frammentata dai cambi, senza particolari occasioni eccezion fatta per qualche colpo di testa nell’area del Castelleone. E proprio lì nasce il 3-2. De Carli riceve spalle alla porta e viene caricato da dietro da Sangiovanni. Rigore nuovamente che Brognoli trasforma per il terzo vantaggio di serata bianconero. Partita che concede qualche spazio in più. Ma anche maggiore agonismo, con gli animi che si scaldano dopo un brutto fallo di Bonizzi. Fanfulla che però nel suo fronte offensivo ha anche tanta qualità per far male e così al 43’ Franchini, entrato a metà ripresa, lancia in profondità Radaelli che in scivolata rimette al centro per l’accorrente De Carli che stoppa, se la sposta sul sinistro e fa 4-2. Ultimi secondi ancora di gloria per il 2003, il cui tiro carambola su un Bonizzi in chiusura e che invece deposita nella sua porta.

FANFULLA-CASTELLEONE 5-2

Marcatori: 28’ pt Cominetti, 40’ Gallarini, 2’ st e 28’ st (rig.) Brognoli, 3’ (rig.) Sangiovanni, 43’ De Carli, 45’ (aut.) Bonizzi

FANFULLA (4-3-1-2): Cizza (32’ st Vaccari), Agnelli (1’ st Bernardini), Baggi A. (20’ st Fabiani), Bignami (20’ st Tourè), Baggi F. (26’ st Cottarelli); Laribi (29’ st Mustafaraj), Greco (20’ st Radaelli), Magli (1’ st Brognoli); Austoni (23’ st De Carli); Sanogo (1’ st Mouddou), Cominetti (23’ st Franchini). A disp.  Maspero, Garcia, Patrignani, Tufo. All. Nordi
CASTELLEONE (4-4-2): Dolci (32’ Bavutti); Armanni (16’ st Barborini), Patrini (16’ st Bonizzi), Bruni (32’ st Tomella), Ghidelli (20’ st Grassi); Viviani (20’ st Amighetti), Toffe (1’ st Sali), Sangiovanni, Lera (28’ st Rebucci); Gallarini (32’ st Spinelli), Kaijo (20’ st Cipelletti). All. Bettinelli
#forzavecchiocuorebianconero