Articoli e Notizie

CAVENAGO FANFULLA - CALVAIRATE 2-1

29/10/2017



image

Cavenago Fanfulla vs Calvairate 2 a 1

Tre punti d'oro danno continuità alla classifica del Guerriero, Calvairate avanti con Lolli lo recupera in extremis di primo tempo Farina il sorpasso nella ripresa in 10 uomini (espulso Laribi) col penalty trasformato da Battaglino. 

Spettatori 400 circa 

Fanfulla black and white Calvairate rosso-blu 

Rispetto alla trasferta di Vigevano c’è solo la novità Romano per lo squalificato Lallo,per il resto tutto confermato nel modulo e nei giocatori. 

Battono il calcio d'inizio i rossoblu 

dopo un minuto Zingari vede libero e crossa per Farina il quale di testa non trova la porta. 

Quinto minuto disguido tra Ballerini e Romano fortuna nostra Sarina non coglie l'attimo vincente 

Nono minuto Farina sbaglia un rigore in movimento 

11esimo Ghizzoni ci mette la testa sfera a lato 

12esimo Cecere fa un tiro cross che si stampa sul palo 

15esimo Ciceri decide un cambio tattico: 

Fuori Romano per Nikolov con l'accentramento di Colombi 

18esimo Brognoli al volo para il portiere 

20esimo Ghizzoni pareggia i conti dei legni, Zingari lo serve conclusione del classe 2000 sul palo piomba Farina a colpo sicuro invece no Stefania salva sulla linea, urlo del goal rotto in gola alla Dossenina 

24esimo vantaggio ospite GOAL di Lolli 

Zapettini scippa palla a Battaglino e serve il compagno che piazza la palla nell'angolo basso conclusione imparabile 0 a 1 

31esimo Zingari prova il tiro che viene respinto d'istinto col piede dal portiere 

33esimo fallo tattico di Laribi ammonito 

38esimo Ghizzoni salta difensore e portiere poi però ci pensa troppo e fa partire un tiro cross senza esito positivo 

46 GOAL allo scadere Farina su assist Zingari gonfia la rete 1 a 1 suona la canzoncina dello stadio 

 

Ripresa pimpante del Calvairate, al volo dopo un minuto Zapettini sfiora goal 

al terzo Gentile vede ribattersi il tiro da Colombi 

Nono minuto squillo del Guerriero con Zingari, nuovamente respinto di piedi 

11esimo doppio cambio 

Caselli per Farina e Oddone per Palmieri 

16esimo Laribi rischia secondo giallo 

18esimo entra Cospito per Ghizzoni 

25esimo arriva il doppio giallo per Laribi 

31esimo Cospito si invola a rete solo una prodezza di Casanova evita il vantaggio, Caselli trattenuto vistosamente per la maglia cade in area non potendo quindi arrivare sul pallone. RIGORE per il Sig. Araldi.

Scintille in campo proteste furiose e al limite del regolamento da parte degli ospiti, incredibile che venga solo ammonito un giocatore.

Battaglino si incarica della battuta e non sbaglia GOAL 2 a 1 

entra Arodi per Zingari, i rossoblu tentanto tutto per tutto inserendo anche l'ex Kraja 

5 minuti di recupero, nel primo Ballerini anticipa Gentile in presa alta 

al secondo Brognoli mura tentativo di Lolli 

nel quarto minuto Oddone parte in contropiede e serve una splendida palla per Cospito, ancora una super parata del portiere che fa vivere l'ultimo minuto con i brividi, non succederà nulla di rilevante in area solo un ammonizione per Stefania dopo l'ennesimo fallo commesso.Triplice  fischio e ruggisce di gioa la Dossenina per questo magico Fanfulla. 

 

Zona Interviste: 

Laribi: "Importante era vincere e ci siamo riusciti, l'espulsione è ingenua però oggi il centrocampo non girava benissimo anche il terreno di gioco era in pessime condizioni. Comunque 3 punti raggiunti bravi i ragazzi a restare uniti e lottare perchè in questo girone ogni partita è una vera battaglia" 

 

Romano" Personalmente una giornata no, fa parte del gioco quini può capitare a tutti ho apprezzato molto il totale sostegno del mister che ora intendo ripagare col duro allenamento durante la settimana" 

 

Farina: "Quarta vittoria consecutiva e terzo mio goal sono felicissimo, ormai ho finito gli aggettivi per giudicare questo gruppo, fantastici anche oggi in 10 a crederci e vincerla. Ho sprecato qualche goal sullo 0 a 0 ma poi finalmente è arrivato ed ha dato svolta alla partita" 

 

Brognoli: "Partita difficile come tutte poi oggi c’era molto vento e il campo non in perfette condizioni, il Calvairate come giusto del resto è venuto in questo storico stadio per dare l'anima e portare a casa un risultato importante, bravissimi noi a crederci sempre sia dopo lo svantaggio che in inferiorità numerica. 

Già nell'intervallo ci siamo caricati a vicenda, l'espulsione ha fatto scattare un ulteriore scintilla quindi siamo tutti felici ci godiamo la vittoria e senza paura a Legnano per provare a fare la partita e prenderci l'intero bottino" 

 

Ciceri:"Partita difficilissima il Calvairate era messo bene in campo mentre noi molto imprecisi, sicuramente come volontà e caparbietà non siamo secondi a nessuno, abbiamo recuperato e poi aggiustato una partita nata male. 

Il vento ha influito nel nostro modo di gestire il pallone, 3 punti fondamentali per il nostro cammino,ora testa al big match col Legnano"