Articoli e Notizie

PER AVVICINARSI ALLA SALVEZZA

29/03/2022



image

PER AVVICINARSI ALLA SALVEZZA
Una vittoria per proseguire il momento positivo, ma anche per compiere un altro passo, e forse decisivo, verso la salvezza. Infrasettimanale importante per il Fanfulla che domani, calcio d’inizio ore 15, riceverà l’Athletic Carpi. Una delle formazioni che in quest’ultimo mese ha ottenuto i risultati migliori, scalando la classifica sino ad arrivare nuovamente a bussare alle prime cinque posizioni, con il tandem composto da Mezzolara e Correggese a sole tre lunghezze.
Gara quindi per obiettivi diversi ma quantomai fondamentali per il proseguo della stagione per entrambe le squadre. L’Athletic Carpi arriva alla partita di domani forte della vittoria di carattere ottenuta domenica sul campo di casa con il Real Forte Querceta, vittoria di rimonta dopo l’iniziale vantaggio toscano dopo soli 120”. Poi a scatenarsi è stato il pontenziale offensivo degli emiliani, bravi a chiudere i conti nel finale. Vittoria che va a sommarsi alle tre già ottenute dal 7 febbraio, quando sulla panchina biancorossa è tornato mister Bagatti. Il tecnico di inizio stagione, allontanato dopo il pari con il Progresso di fine ottobre e sostituito da Gallicchio, a sua volta esonerato poi a gennaio a favore di Togni che, complice le sconfitte in serie, ha dovuto cedere il posto a Bagatti. Con il ritorno dell’allenatore di inizio stagione l’Athletic Carpi ha svoltato, con appunto quattro vittorie nelle ultime sette. A cadere, oltre al Real Forte Querceta, Prato, 2-1, Borgo San Donnino, 1-0, e Progresso, 2-1. L’unica ad ottenere una vittoria è stata la Sammaurese, 1-0 al Macrelli, mentre Tritium e Mezzolara hanno fermato gli emiliani sull’1-1 e lo 0-0. Ben 14 punti sui 21 dispinibili e che rappresentano quasi un terzo di quelli conquistati nelle precedenti 22 gare, dove ad arrivare erano state solo sei vittorie (Sasso Marconi, Sammaurese, Borgo San Donnino, Fanfulla, Alcione e Bagnolese), a fronte di nove pareggi (Forlì, Tritium, Progresso, Mezzolara, Real Forte Querceta, Correggese, Ravenna, spettacolare 5-5, Ghiviborgo e Lentigione) e ben sette sconfitte (Bagnolese, Prato, Aglianese, Rimini, Seravezza Pozzi, Sasso Marconi e Forlì). Rendimento dell’Athletic Carpi sicuramente positivo tra le mura di casa visti i 26 punti conquistati, mentre fuori casa lo score scende a 15. Con il ritorno di Bagatti ad essere rispolverato è stato il 4-3-3 che con ogni probabilità verrà riproposto anche domani. Tecnico emiliano che ha ritrovato nella quasi totalità la rosa che gli era stata affidata in estate: gli addii più pesanti sono stati quelli di Ballardini e Serrotti, mentre il rinforzo principale è rappresentato da Sivilla, arrivato a dicembre e autore di 6 reti. Il terzo marcatore di squadra, alle spalle di Raffini e Villanova a 8. Più staccati invece Lewis a 4, Calanca e Carrasco a 3, Lordkipanidze e Serrotti a 2, e Aldrovandi, Ballardini, Boccaccini, Borgarello, Muro, Tosi e Vigolo a 1.
Mister Bonazzoli che invece riabbraccia Agnelli, al rientro dalla squalifica, e torna ad incrociare una delle prime della classe dopo la vittoria con la Sammaurese e il pareggio con l’Aglianese. 

“Ci troviamo ad affrontare per l’ennesima volta una squadra con ambizioni da playoff, che ha una classifica al momento che non rispecchia ciò che dovrebbe essere perché hanno singoli anche di altre categorie, che pressa, aggredisce. Una squadra davvero tosta, solida e quei 41 punti non sono quindi quelli che dovrebbe avere. Con il nuovo cambio in panchina è scattato qualcosa nei giocatori, vedendoli sono una squadra che potrebbe dare filo da torcere alle prime tre della graduatoria. Per quanto riguarda noi dobbiamo giocare come abbiamo sempre cercato di fare. Dobbiamo sicuramente sbagliare meno, perché un attacco come il loro ti punisce alla minima sbavatura. Non ho ancora deciso la formazione, qualcosa potrebbe cambiare visto che domenica c’è un altro turno”.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE D:
Fanfulla-Athletic Carpi
Aglianese-Rimini
Borgo San Donnino-Sasso Marconi
Correggese-Ghiviborgo
Mezzolara-Seravezza Pozzi
Progresso-Bagnolese
Ravenna-Alcione
Real Forte Querceta-Lentigione
Sammaurese-Prato
Tritium-Forlì

Classifica: Rimini 73; Ravenna 68; Lentigione* 59; Mezzolara e Correggese 44; Aglianese 42; Seravezza Pozzi e Athletic Carpi 41; Sammaurese* 40; Fanfulla 36; Prato, Real Forte Querceta e Forlì 35; Alcione 34; Ghiviborgo*** 29; Bagnolese 28; Sasso Marconi 27; Tritium 26; Progresso* 25; Borgo San Donnino 24
#forzavecchiocuorebianconero