Articoli e Notizie

CAVENAGO FANFULLA - CITTÀ DI VIGEVANO 2-0

25/02/2018



image

 

 

Cavenago Fanfulla vs Città di Vigevano 2 a 0 

Partita dominata dai nostri Guerrieri, che sprecano anche troppi goal, ma quello che conta sono i tre punti da aggiungere alla classifica. La capolista se ne va... si perchè anche oggi il Verbano ha pareggiato ed ora dista tre punti in terza posizione,vittoria invece del Busto 81 che si mantiene a due punti di distanza,scavalcando il Verbano al secondo posto.

CRONACA 

Spettatori circa 200

Pomeriggio molto freddo con aria gelida 

Formazioni 

Cavenago Fanfulla in bianconero col 433 

Ballerini Oddone Colombi Laribi Zanoni Romano Zingari Battagino Mazzini Fall Brognoli  all Ciceri

 

Città di Vigevano biancocelesti col 442 

Campironi Pienti Cudicini Lagonigro Dalia Disaro Bonvini Baratto Salomoni Ragusa Sidomonio all Pisani

 

Arbitro: Adam Collier 

 

Gli ospiti presentano in campo solo 2 senior, squadra giovanissima ma non in disarmo tattico, mister Pisani arriva fresco dal pareggio a reti inviolate col Verbano 

 

Al secondo minuto Fall al volo da circa 25 metri colpisce il palo, sulla ribattuta la difesa allontana 

Terzo minuto Fall brucia sulla velocità il suo marcatore e scavalca il portiere in uscita, la sfera esce di poco a lato 

Settimo passaggio smarcante di Oddone per Mazzini, la sua conclusione viene respinta da Dalia 

Decimo minuto , il goal era nell'aria ed eccolo arrivare 

Mazzini sfila via tra Dalia e Cudicini, si invola verso il portiere e gonfia la rete. Assist di Fall 

16esimo prodezza di Campironi per negare a Mazzini di testa il raddoppio 

20esimo Lagonigro salva sulla linea un tentativo in mischia di Zanoni 

30esimo molto bene Colombi si ripropone sulla sinistra, cross sul quale Mazzini si avventa in spaccata, altra parata super del portiere 

37esimo Vigevano in avanti, palla inattiva nel mezzo della nostra area piccola, esce sicuro Ballerini 

40esimo goal annullato al Guerriero per fuorigioco 

42esimo sempre da sinistra, cross di Fall testa di Mazzini che manca l'ennesima chance per chiuderla

44esimo Mazzini a tu per tu col portiere Campironi, tiro debole e centrale, con Zingari che aspettava tutto solo il passaggio 

finale PT 1 a 0

 

Terzo minuto della ripresa Laribi sfonda e serve in profondità Fall,tre tentativi consecutivi di cui uno di tacco, ma la palla non varca la linea 

Al decimo Battaglino serve col contagiri Mazzini, che ha la possibilità di ripresentarsi davanti a Campironi, anche questa volta viene a mancare il guizzo finale.

12esimo Battaglino ci prova da fuori, murato da Dalia 

14esimo escono 

Romano e Zingari per Cissè e Palmieri 

16esimo il Vigevano punge da palla inattiva, una mischia favorisce Aldrovandi che si ritrova la sfera tra i piedi, conclusione a lato 

18esimo Giallo per Battaglino 

dalla punizione para in tuffo Ballerini 

20esimo altro duello Campironi vs Mazzini, il numero uno si esalta e para in corner la conclusione del centroavanti. 

28esimo ammonizione per Laribi 

34esimo Brognoli parte sulla fascia sinistra, arriva sul fondo e crossa, Fall ci crede e colpisce di testa, dando una traiettoria imparabile per Campironi, GOAL 2a0 

36esimo entra Caselli per Mazzini 

40esimo esce Laribi per Arodi 

43esimo esce Fall per Nikolov 

47esimo Palmieri impegna Colombo, subentrato per infortunio a Campironi, dopo 5 di recupero arriva il triplice fischio, avanti cosi Guerriero 

 

ZONA INTERVISTE 

Andrea Ciceri:" Il risultato ci va stretto, abbiamo sprecato veramente troppo tenendo così sempre in partita il Vigevano, questo mi fa arrabbiare perchè in altre circostanze vedi Alcione e Accademia pavese, un singolo episodio può rimettere in discussione il risultato. Ovviamente sono contento della gran mole di gioco espressa,serve buttarla dentro però con più frequenza, ma la prendo con filosofia dicendo che i goal sciupati questa Domenica entreranno dentro alla prossima . Romano oggi ha dato le garanzie che mi aspettavo, ha sostituito positivamente Patrini per squalifica, ritengo che questa squadra abbia ancora un margine di miglioramento che dovrà emergere nel rush finale che probabilmente sarà a 3, noi faremo di tutto per non mollare la vetta"