Articoli e Notizie

INSIDE GIRONE D : LE ALTRE DEL GIRONE D

08/01/2019



image

INSIDE GIRONE D: LE ALTRE DEL GIRONE D (diciottesima giornata)

REGGIO AUDACE-CREMA 2-1
Si apre con una sconfitta il 2019 del Crema, nostro prossimo avversario, che non riesce a superare la Reggio Audace. I padroni di casa vanno sotto grazie alla rete di Porcino per i cremaschi al 27’ del primo tempo, salvo poi recuperare prima con Zamparo su rigore al 38’ e poi effettuare il decisivo sorpasso al 40’ del secondo tempo con Staiti, espulso poi al 46’ che regala tre punti e rigetta la Reggio Audace a pochi passi dalla vetta.
Marcatori: 27’ pt Porcino, 38’ Zamparo (rig.), 40’ st Staiti
REGGIO AUDACE: Rossi; Belfasti, Cigagna, Spanò (9′ Ungaro), Masini; Alvitrez, Cavagna, Staiti; Pastore (10’st Cozzari); Zamparo, Ponsat (27’st Broso). A disposizione: Narduzzo, Palmiero, Bardeggia, Crema, Cozzolino, Piccinini. All.: Piccoli (squalificato Antonioli).
CREMA: Marenco; Matei, Giosu, Cazè da Silva, Scietti, Cesari, Pagano, Porcino, Ferrari (10’st Ganci), Radrezza, D’Apollonia. A disposizione: Prudente, De Angeli, Colombini, Gregorio, Incatasciato, Campisi, Margini, Grassi. All.: Stankevicius.
Arbitro: Gullotta di Siracusa 
Note: ammoniti Porcino, Scietti, Pastore, Zamparo, Staiti, Broso; espulso Staiti al 46′ st per doppia ammonizione; recupero 2', 6'

AXYS ZOLA-PAVIA 1-0
Cade in quel di Zona Predosa anche il Pavia. Gli azzurri di mister D’Amico incappano in una nuova sconfitta e non riescono così a tenere il passo con la zona playoff. Per l’Axys invece tre punti d’oro che permettono di avvicinarsi alle posizioni che valgono la salvezza diretta. A decidere il match è Moi al 25’ della ripresa.
Marcatori: 25’ st Moi
AXYS ZOLA: Bruzzi, Fiore (32’ st Ferri), Gabrielli, Scalini, Moi, Cestaro, Caprioni (26’ st Caputo), Martino (18’ st Boilini), Mammetti (44’ st Cocchi), Mantovani, Fabbri (1’ st Galanti). A disp. Melillo, Tanoh, Feze Fred, Marchetti. All. Cristiani.
PAVIA: De Toni, Milesini, Vernocchi (33’ st Barwuah), Cavaliere (10’ st Maggi), Trajcovic, Scannapieco, Doria (15’ st Maiorano), Guerrini, Franchini, Balla, Selmi. A disp. Ugazio, Sbaraini, Perucca, Maretti, Schingo, De Vincenzis. All. D’Amico.
Arbitro: Gigliotti di Cosenza.
Note: ammoniti Caprioni, Gabrielli, Selmi

CILIVERGHE-FIORENZUOLA 2-0
Sconfitta pesante per il Fiorenzuola che cade a Molinetto di Mazzano contro un Ciliverghe finalmente arrembante come chiede mister Carobbio. Un gol per tempo, 31’ Aloia e 19’, su rigore, Mauri, permettono ai gialloblu bresciani di mantenere viva la fiammella della salvezza. Per il Fiorenzuola una sconfitta invece che non permette di tenere il passo di Fanfulla e Vigor Carpaneto. 
Marcatori: 31’ pt Aloia, 19’ st Mauri (rig.)
CILIVERGHE MAZZANO: Valtorta, Lirli (8’ st Careccia), Cortinovis (1’ st Sanni), Guerci, Andriani, Minelli, Sane’, Vignali, Aloia (23’ st Zecchinato), Mauri, Comotti (1’ st Sola). All. Carobbio 
FIORENZUOLA: Libertazzi, Bouhali (13’ st Rivi), Guglieri, Zaccariello (26’ st Cosi), Davighi, Varoli, Matera (13’ st Famiglietti), Colantonio, Bigotto, Saporetti (36’ st Contini), Anastasia (34’ st Saia). All. Brando 
Arbitro: Leone da Barletta
Note: ammoniti Sanè, Colantonio, Sola, Famiglietti, Vignali

LENTIGIONE-ADRENSE 1-1
Succede tutto negli ultimi 8’ in Lentigione-Adrense. Uno scontro importante per la zona salvezza che si chiude con un pareggio e due gol segnati nel finale di partita. A passare in vantaggio è al 42’ la formazione padrona di casa con Zagnoni, ma Bardelloni al 47’ rimette la partita sui binari dell’equilibrio permettendo così ai suoi di arrivare a -1 dalle posizioni che valgono la salvezza diretta. Adrense che era anche in inferiorità numerica dal 29’ della ripresa per l’espulsione di Fiorentino. 
Marcatori: 42’ st Zagnoni, 47’ Bardelloni
LENTIGIONE: Faccioli, Crescenzi S., Maffezzoli, Buffagni, Bertoli, Zagnoni, Tamagnini (33’ st Ghidoni), Roma, Barone (43’ st Traore), Bernasconi (34’ st Di Maira), Ragnoli (17’ st Bandaogo). A disp.: Cheli, Denti, Toma, Terzoni, Kane. All.: Salmi 
ADRENSE: Festa, Fiorentino, Farimbella, Laner, Rossi, Tagliani, Faini (35’ st Villa), Mozzanica (30’ st Torri), Bardelloni, Lauricella (22’ st Martinez), Ferrari. A disp.: Ndoj, Paissoni, Bertoni, Zugno, Ademi, Zambelli. All.: Volpi 
Arbitro: Monesi di Crotone
Note: ammoniti Buffagni, Rossi, Fiorentino, Farimbella, Laner; espulso Fiorentino (A) al 29’ st per doppia ammonizione; recupero 1', 5'; angoli 6-3

OLTREPOVOGHERA-CALVINA 1-2
Va al Calvina uno degli scontri salvezza più sentiti della giornata. Al Parisi i padroni di casa possono solamente assaporare la vittoria fino a 15’ dal termine. Fino infatti al 30’ la partita era in mano ai rossoneri di Guaraldo passati in vantaggio al 19’ su rigore con Galtarossa. Nel finale poi la partita si ribalta con Serafini che la pareggia al 29’ su rigore e poi Triglia al 45’ ritorna al gol e con una zampata delle sue porta i tre punti nel bresciano. Calvina che era anche in dieci per l’espulsione di Luche al 6’ della ripresa.
Marcatori: 19’ st Galtarossa (rig.), 29’ Serafini (rig.), 45’ Triglia
OLTREPOVOGHERA: Cizza; Colombini (45’ st Casiraghi), Samina, Luciani (35’ st Coppola), Allodi, Colonna, Bertelli (22’ st Lupo), Monopoli, Bondi, Maione (32’ st Greco), Galtarossa.
A disp.: Sadiku, Bassi, Lerta, Soresina, Domenichetti. All.: Guaraldo. 
CALVINA SPORT: Caglioni, Gentili (7’ st Mortara), Rizzi, Brunelli, Chiari, Broli, Luche, Jadid (16’ st Tomasoni), Serafini (36’ st Mutti), Franzoni (45’ st Arrigoni), Bertoli (22’ st Triglia). A disp.: Garletti, Capelli, Kopani, Sorbo. All.: Beccalossi. 
Arbitro: Gianquinto di Trapani.
Note: espulso al 6’ st Luche (C); ammoniti Chiari, Colombini, Bertelli; recupero: 2’, 6’; angoli 4-4

VIGOR CARPANETO-MODENA 3-0
Tonfo pesantissimo del Modena che cade a Carpaneto e riapre definitivamente il campionato. Un 3-0 secco per i padroni di casa con un Rantier sugli scudi. L’attaccante francese annichilisce la difesa avversaria con due reti, 37’ del primo tempo e 23’ della ripresa, e sforna poi l’assist a Carrozza al 27’ per il definitivo 3-0. Per il Modena una sconfitta pesante, con capitan Perna che si è visto sventolare al 23’ del secondo tempo il rosso diretto per un colpo a palla lontana ad un avversario.
Marcatori: 37’ pt e 23’ st Rantier, 27’ st Carrozza
VIGOR CARPANETO: Vagge, Rossini M. (41’ st Zuccolini), Abelli (42’ st Barba), Mastrototaro, Fogliazza, Baschirotto, Corioni, Rossi (26’ st Viola), Rantier (31’ st Quaggio), Mauri, Carrozza (47’ st Favari). A disp.: Terzi, Cornaggia, Casadei, De Micheli. All.: Rossini S. 
MODENA: Dieye, Ndoj, Dierna, Perna, Zanoni, Boscolo Papo (28’ st Bellini), Rabiu (11’ st Messori), Sansovini, Duca (31’ st Parisi), Baldazzi (8’ st Montella), Ferrario. A disp.: Piras, Gozzi, Magliozzi, Falanelli, Berni. All.: Apolloni 
Arbitro: Scatena di Avezzano
Note: espulso al 65’ Perna (M) per aver colpito un avversario a gioco fermo; ammoniti Rossi, Abelli, Rossini M., Rabiu, Bellini, Dierna; recupero 0’, 4’

PERGOLETTESE-SAN MARINO 2-1 
E del passo falso del Modena ne approfitta ovviamente la Pergolettese che batte al Voltini il San Marino per 2-1. Marcature che si aprono già al 5’ del primo tempo con Franchi che realizza il penalty concesso. Al 13’ però arriva già la rete del pari con Gasperi che in rovesciata riporta la partita sui binari dell’equilibrio. A far esplodere nuovamente il Voltini ci pensa al 34’ Okyere che sigla il raddoppio che risulterà poi decisivo. 
Marcatori: 5’ pt Franchi (rig.), 13’ Gasperi, 34’ Okyere
PERGOLETTESE: Stucchi, Fanti, Villa, Panatti, Lucenti, Bakayoko, Piras (24' st Muchetti), Manzoni (10' st Bitihene), Okyere (31' st Cazzamalli), Franchi (44' st Bortoluz), Morello.
A disp. Chiovenda, Manfroni, Schiavini, Sofia, Russo. All. Albertini 
SAN MARINO: Pozzi, D’Addario (16' st Battistini), Marconi, Mingucci, Cola, Gremizzi, Gasperi, De Cristofaro (37' st Salcuni), Rrasa (28' st Gasperoni), Cannoni, Evaristi (9' st Spadafora). A disp. Benedittini, Cevoli, Del Sesto, Donati. All. Muccioli 
Arbitro: Paolucci di Lanciano
Note: ammoniti De Cristofaro, Gremizzi, Mingucci, Lucenti, Fanti; angoli 4-4; recupero 2', 5'

MEZZOLARA-SASSO MARCONI 5-0 
Chiudiamo con la goleada del Mezzolara che si sbarazza del Sasso Marconi, e lo inguaia, con un pesante 5-0. Partita che fino a 15’ dal termine è sul 2-0 solamente grazie alle reti nel primo tempo di Dall’Osso e Sala, 5’ e 27’. Poi Il Mezzolara esplode nel finale con Sereni che mette a segno ben due reti, una su rigore, nel giro di 1’ (34’ e 35’), mentre Stikas al 48’ fa 5-0. 
Marcatori: 5’ pt Dall’Osso, 27’ Sala, 34’ st (rig.) e 35’ Sereni, 48’ Stikas
MEZZOLARA: Malagoli, Mutti, Lo Russo, Dall’Osso, Bertani, Pappaianni, Bolelli (36' st Kharmoud), Roselli (27' st Stikas), Mezzetti (27' st Menarini), Sala (30' st Bertetti), Sereni (36' st Grazhdani) A disposizione: Di Berardino, Ferrari, Chmangui, Grandini. All.: Togni
SASSO MARCONI: Celeste, Mele, De Lucca, Rrapay, Alessi, Tonelli, Noselli, Sanzo (14' st Garni), Della Rocca, Spezzani (28' st Serra), Barranca. A disposizione: Ferrone, Dall’Ara, Betti, D’Antini, Monti, Monducci, D’Errico. All.: Moscariello
Arbitro: Iannello Di Messina
Note: ammoniti Roselli, Spezzani, Noselli, Mele, Sanzo; angoli 4-5; recupero 1', 4'

Prossimo turno: 
Crema-Fanfulla
Adrense-Pergolettese
Calvina-Mezzolara
Classe-Ciliverghe
Fiorenzuola-Axys Zola
Modena-Lentigione
Pavia-OltrepoVoghera
San Marino-Reggio Audace
Sasso Marconi-Vigor Carpaneto

Classifica marcatori: Zamparo (Reggio Audace) 12; Rantier (Vigor Carpaneto) 11; Ferrario (Modena), Brognoli (Fanfulla), Pagano (Crema) e Mangiarotti (Pavia) 10; Triglia (Calvina), Franchi (Pergolettese) e Okyere (Pergolettese) 8; Franchini (Pavia) 7