Articoli e Notizie

INSIDE GIRONE D : LE ALTRE DEL GIRONE D

09/04/2019



image

INSIDE GIRONE D: LE ALTRE DEL GIRONE D (trentesima giornata)

CREMA-MEZZOLARA 3-3
Pari e spettacolo al Voltini. Un risultato che fa comunque felice prima di tutto il Guerriero che allunga così sul sesto posto, mentre il Crema recrimina per essere andato in vantaggio in ben due occasioni salvo essersi poi fatto recuperare. Al gol di D’Apollonia dopo soli 6’ rispondono Sala al 9’ e all’11’ Sereni. Il 2-2 arriva con Porcino arriva al 5’ della ripresa, con il sorpasso che sembra definitivo di Pagano al 39’. La doccia fredda 3’ dopo però con il diagonale di Lo Russo al 42’.

Marcatori: 6’ pt D’Apollonia, 9’ Sala, 11’ Sereni, 5’ st Porcino, 39’ Pagano, 42’ Lo Russo

CREMA: Marenco, Matei, Giosu (36’ st Stringa), De Angeli, Scietti, Incatasciato (1’ st Cesari), Magrin (1’ st Pagano), Porcino, Ferrari, Radrezza, D’Appolonia. A disp.: Prudente, Cazé, Di Stefano, Anastasia, Campisi. All.: Stankevicius. 
MEZZOLARA: Malagoli, Ferrari, Stikas (42’ st Chmangui), Dall’Osso, Bertani, Lo Russo, Rinaldi (39’ st Nicoli), Menarini (6’ st Mezzetti), Grazhdani, Sala (30’ st Kharmoud), Sereni. A disp.: De Bernardino, Grandini, Boschini, Bertetti, Marzio. All.: Toni. 
Arbitro: Delnotaro di Verbania Cusio Ossola
Note: ammoniti Sala, Pagano

FIORENZUOLA-LENTIGIONE 1-2
Altro risultato ottimo per il Fanfulla è la sconfitta interna del Fiorenzuola con il Lentigione. Una partita che vede gli ospiti portarsi sul doppio vantaggio già nel primo tempo con i gol di Guazzo e Zagnoni, tra il 10’ ed il 33’: Anastasia la riapre al 42’ su rigore, ma gli emiliani sono bravi a resistere anche in dieci dopo l’espulsione di Bandaogo.

Marcatori: 10’ pt Guazzo, 33’ Zagnoni, 42’ Anastasia (rig.)

FIORENZUOLA: Libertazzi, Contini (1’ st Kacorri), Guglieri, Zaccariello (31’ st Cosi), Bruzzone, Varoli, Tunesi, Corbari, Saporetti (22’ st Rivi), Bouhali (39’ st Bedino), Anastasia. A disp.: D’Apolito, Davighi, Colantonio, Matera, Saia, All. Brando 
LENTIGIONE: Faccioli, Castelluzzo, Zagnoni, Bertoli, Denti, Terzoni (1’ st Barone), Roma, Guazzo (28’ st Cresenzi), Bernasconi (39’ st Di Maria), Bandaogo. A disposizione: Cheli, Toma, Kane, Traore, Boccolari, Ghidoni. All. Salmi 
Arbitro: Gigliotti di Cosenza
Note: espulsi al 39’ Bandaogo (L), al 62’ Guglieri (F); ammoniti Terzoni, Di Maira, Maffezzoli, Bruzzone, Tunesi, Zaccariello, Varoli; recupero 3', 5'; angoli 3-6

CLASSE-VIGOR CARPANETO 1-1
Succede tutto negli ultimi 10’ tra Classe e Vigor Carpaneto. Sul difficile campo romagnolo a passare in vantaggio al 40’ della ripresa sono gli ospiti con Quaggio, che mantiene vive le speranze playoff dei suoi, ma al 47’ la doccia fredda, con il rigore trasformato da De Rose che mantiene il Classe a -1 dai playout.

Marcatori: 40’ st Quaggio, 47’ De Rose (rig.)

CLASSE: Giannelli, Ferri, Valenza, Monaco, Sedioli, Caidi, Centonze (37’ st Zeqiri), Bisoli (44’ st Dall’Agata), Arrondini (31’ st Sulaj), De Rose, Venturi (44’ st David). A disposizione: Palermo, Cavallari, Felli, Savelli, Colonnello. All.: Orecchia 
VIGOR CARPANETO: Terzi, Rossini M., Barba (42’ st Favari), Abelli, Fogliazza, Baschirotto, Rossi (36’ st Quaggio), Mastrototaro, Rantier, Corioni (43’ st Cornaggia), Carrozza (44’ st Viola). A disposizione: Vagge, Zuccolini, Mauri, Tinterri, Casadei. All.: Veronese 
Arbitro: Pistarelli di Fermo
Note: ammoniti De Rose, Rossi, Quaggio

CILIVERGHE-AXYS ZOLA 0-2
Chi da quella zona playout ne sta uscendo è l’Axys Zola, tra le squadre più in forma del momento e corsara a Ciliverghe. Un 2-0 con i gol che si accavallano tra le fine del primo tempo e l’inizio della ripresa: Ad aprire le marcature è Caprioni al 40’ della ripresa, mentre al 4’ Ferri chiude virtualmente i conti per un Axys Zola che nelle ultime cinque partite ha conquistato 13 punti.

Marcatori: 40’ pt Caprioni, 4’ st Ferri

CILIVERGHE MAZZANO: Valtorta; Careccia, Andriani (23’ st Del Bar), Minelli, Cortinovis; Comotti (37’ st Sola), Guerci, Vignali (8’ st Sanè); Pasotti (23’ st Lirli); Zecchinato (23’ st Aloia), Mauri. A disp.: Viotti, Sanni, Bonometti, Pizzocolo. All.: Carobbio.
AXYS ZOLA: Bruzzi; Fiore, Moi (24’ pt Carrozzo), Cestaro, Gabrielli; Martino, Scalini, Galeotti; Marchetti, Ferri (33’ st Mammetti), Caprioni (33’ st Boilini). A disp.: Melillo, Cocchi, Mantovani, Fabbri, Caputo, Pirreca. All.: Notari.
Arbitro: Borriello di Arezzo.
Note: ammoniti Guerci, Sanè

CALVINA-SAN MARINO 1-1
Sempre nelle zone basse della classifica, beffa nel finale per il Calvina che passa al 36’ della ripresa con il solito Triglia, quattro gol nelle ultime quattro, ma viene recuperato al 43’ dalla prima rete con la maglia del San Marino di Morga. Un gol importante per gli ospiti che evitano così la penultima posizione in classifica. 

Marcatori: 36’ st Triglia, 43’ Morga

CALVINA SPORT: Carletti; Gentili, Mutti, Sorbo, Rizzi (20’ st Luche); Zambelli (43’ pt Broli), Jadid, Danza (47’ pt Bertoli), Franzoni (11’ st Brunelli), Triglia; Moraschi (34’ st Serafini). A disp.: Micheletti, Kopani, Tomasoni, Bertoli, Miglio. All.: Beccalossi.
SAN MARINO: Pozzi; Cevoli, Cola, Guarino; Mingucci (42’ st Gasperoni), Cannoni (19’ st De Cristofaro), Salcuni (19’ st Battistini), Pasquini, Marconi; Santoni (25’ st Massetti); Morga. A disp.: Benedettini, Tamagnini, Gremizzi, Rrasa, Chiacchio. All.: Cotroneo.
Arbitro: Castellone di Napoli 
Note: ammoniti Mutti, Pozzi, Sorbo, Guarino, Broli; angoli 6-4

PAVIA-PERGOLETTESE 0-0
Partiamo con il primo dei tre 0-0 di giornata con le reti bianche del Fortunati. Pavia che può abbozzare mezzo sorriso per questo pareggio con la prima della classe, anche se i problemi di classifica ed extra campo rimangono, mentre la Pergolettese con tre squalificati mantiene inalterato il distacco dal Modena.

PAVIA: De Toni, Maretti (11'st Mannucci), Gazzotti, Rudi, Guerrini, Scannapieco, Selmi, Trajkovic, Franchini (22'st Schingo), Balla, Maiorano (35'st Barwuah). A disp. Anedda, Scognamiglio, Feola, Vernocchi, Doria, De Vincenziis. All. Di Blasio
PERGOLETTESE: Stucchi, Manfroni, Villa, Manzoni (11'st Schiavini), Fabbro, Panatti, Piras, Cazzamalli, Bortoluz (22'st Gullit), Morello, Bitihene (1'st Russo). A disp. Chiovenda, Tosi, Barborini, Flores Rivas, Facciolla, Sofia. All. Contini
Arbitro: Catani di Fermo
Note: ammoniti Scannapieco, Manzoni, Selmi

REGGIO AUDACE-MODENA 0-0
Pergolettese che mantiene il vantaggio di classifica perché anche il Modena si ferma sulla 0-0 nel derby con la Reggio Audace. Un punto a testa e sorpasso mancato per i padroni di casa che rimangono a -2 dal secondo posto e resistono nel finale dopo l’espulsione di Pastore.

REGGIO AUDACE: Narduzzo, Belfasti, Cicagna, Spanò, Cozzari (26’ st Ponsat), Zamparo, Cavagna (13’ st Alvitrez), Bardeggia (1’ st Dammacco), Osuji (26’ st Pastore), Staiti (41’ st Casanova), Bran. A disp.: Rossi, Palmiero, Pastore, Ungaro, Rizzi. All.: Antonioli. 
MODENA: Piras, Pettarin (28’ st Loviso), Rabiu, Bellini, Ferrario (42’ st Ferretti), Sansovini, Gozzi (35’ st Dierna), Zanoni (9’ pt Cortinovis), Calamai, Baldazzi (19’ st Montella), Perna. A disp.: Dieye, Duca, Spaviero, Messori. All.: Bollini. 
Arbitro: Caldera di Como
Note: ammoniti Pettarin, Baldazzi, Loviso, Cozzari, Alvitrez; espulso Pastore al 39’ st per proteste

SASSO MARCONI-ADRENSE 0-0
Meno appeal ma reti bianche anche tra Sasso Marconi ed Adrense. Un punto che serve soprattutto ai bresciani che possono ormai dirsi quasi salvi con ancora quattro partite da giocare. Padroni di casa invece, alla prima senza Moscariello, che rimangono in piena lotta per salvarsi. 

SASSO MARCONI: Celeste, Mele, Serra (25’ st De Lucca), Cosner, Iroanya (37’ st Alessi), Tonelli (22’ st Satalino), Di Cecco (17’ st Girotti), Rrapaj, Negri, Spezzani (42’ st Dall’Ara), Barranca. A disp. Monari, Giacomoni, Rustichelli, Garni. All. Cristi.
ADRENSE: Festa, Moretti, Farinbella, Laner (21’ st Lauricella), Rossi, Tagliani, Faini, Gaye (1’ st Mozzanica), Aderni (13’ st Martinez), Bardelloni, Ferrari. A disp. Ndoj, Fiorentino, Paissoni, Torri, Zambelli, Fossati. All. Volpi.
Arbitro: Gandolfo di Bra.
Note: ammoniti Laner, Gaye, Ferrari, Farinbella

Prossimo turno:
Mezzolara-Fanfulla
Adrense-Calvina
Axys Zola-Reggio Audace
Lentigione-Classe
Modena-Sasso Marconi
OltrepoVoghera-Ciliverghe
Pergolettese-Fiorenzuola
San Marino-Pavia
Vigor Carpaneto-Crema

Classifica marcatori: Ferrario (Modena) 20; Brognoli (Fanfulla) e Pagano (Crema) 18; Zamparo (Reggio Audace) 17; Rantier (Vigor Carpaneto) 16; Triglia (Calvina) 12; Anastasia (Fiorenzuola) e Mauri (Ciliverghe) 11; Franchi (Pergolettese), Okyere (Pergolettese) e Mangiarotti (Pavia) 10