Articoli e Notizie

PUNTI E MORALE PER UN MESE DI FUOCO

16/03/2021



image

PUNTI E MORALE PER UN MESE DI FUOCO
L’unione è sempre stata massima. La consapevolezza dei propri mezzi pure. I tre punti sul Real Calepina hanno portato ancora più buonumore per il Guerriero, tornato oggi in campo aprendo la settimana che si concluderà con l’impegno di domenica con il Brusaporto (di scena domani, mercoledì, nel recupero con la Virtus Ciserano Bergamo). Partita per il Fanfulla con una delle squadre più sorprendenti di un girone B sempre più equilibrato. Ma è indubbio che il mese che attende il Guerriero è di quelli di primaria importanza: con 13 incontri ancora da disputare, ogni singolo punto diventa fondamentale. E il calendario mette di fronte ai bianconeri nei prossimi 360’, nell’ordine, Brusaporto, Desenzano Calvina, Casatese e Sporting Franciacorta, squadre che lo precedono o seguono a stretto giro. Come ricorda però Palmieri, ora il focus deve essere rivolto ai singoli 90’ ogni settimana. Perché, come con il Real Calepina, l’importante è conquistare il massimo possibile da ogni incontro per trovare punti e continuità che possono risultare poi decisivi nel proseguo del campionato.

“Domenica la vittoria conquistata risulta fondamentale tanto per il morale quanto per la classifica. Dopo le tre gare in cui potevamo sicuramente raccogliere di più, l’ultima partita era davvero importante per diversi motivi. Perché prima di tutto trionfare ti permette di affrontare la settimana con un morale ben diverso, ma allo stesso tempo anche di tornare pienamente in corsa per i playoff. Ora ci attende un mese in cui incontreremo sul nostro cammino delle dirette concorrenti. Diventa quindi fondamentale inanellare un filotto di vittorie importanti che farebbero sicuramente la differenza. Ogni domenica perciò bisognerà ottenere il massimo possibile senza andare a focalizzarci principalmente su obiettivi a lungo termine. Perché è dalla singola domenica che si potrà raccogliere quanto necessario per guardare al futuro più lontano. Mancano 13 partite, dovremo giocare sempre come se ci trovassimo di fronte ad una piccola finale. Inizia davvero il bello del campionato”.
#forzavecchiocuorebianconero