Articoli e Notizie

APOTEOSI GUERRIERO

01/04/2021



image

APOTEOSI GUERRIERO
Una delle partite più belle di questa stagione si chiude con la vittoria del Fanfulla che fa quattro su quattro e batte l’ex capolista Casatese. Una prestazione superba quella dei bianconeri di mister Ciceri che sanno incassare ed offendere, trovando la gioia grazie al terzo sigillo consecutivo di Qeros. Una vittoria che permette al Fanfulla, complice anche i risultati degli altri campi, di guadagnare la quarta posizione in classifica, accorciare sul terzo posto e arrivare anche a -8 dal Seregno nuova formazione in vetta al girone B.
Mister Ciceri però alla vigilia, così come il presidente Barbati, ha invocato calma e pensieri sulla partita non tanto alla classifica. E così è stato per tutti i 96’ di gioco, con un Guerriero attento e preciso. Rispetto all’affermazione sul Desenzano Calvina si torna al classico 4-3-3 con Baggi, Serbouti, Pascali e Bernardini davanti a Cizza. A centrocampo rientra Guerrini, con Palmieri e Brognoli ai lati, mentre in attacco tutto invariato con Qeros, De Angelis e Cirigliano. Classico 4-3-1-2 invece per la Casatese che si affida alla coppia Isella-Pontiggia davanti supportati da Baldan e dalle incursioni di Mandelli e Pennati.

LA PARTITA
Primi 15’ di marca Fanfulla con tre possibili spunti per il vantaggio. Al 7’ la punizione di De Angelis, ma il fallo su Cirigliano sembra in area, finisce sulla barriera, mentre tra il 10’ ed il 12’ sono fondamentali le deviazioni sulle conclusioni di Brognoli e Qeros. Al 18’ il primo acuto vero della Casatese, con la girata di Mandelli larga sotto lo sguardo attento di Cizza. Ospiti che concedono però anche ampi spazi e al 21’ sono due quindi le opportunità per i padroni di casa, ma Cirigliano spara alto e Qeros, imbeccato da Brognoli, spara su Ferrara, il migliore dei suoi. Al 25’ invece brivido per il Fanfulla, con la conclusione di Baldan deviata da Pascali che colpisce l’incrocio pieno dei pali. Partita viva, aperta ad ogni risultato. Ai punti, se fossimo nel pugilato, meglio la banda di mister Ciceri, con Palmieri che scivola al momento del tiro al 31’ non concretizzando una bella ripartenza e De Angelis che invece calcia a lato sull’errore di Perego in impostazione. Il momento sembra propizio, con Ferrara che al 42’ però stoppa due volte De Angelis. Sul cross di Cirigliano, il numero 9 del Fanfulla sfiora appena esaltando i riflessi del numero 1 avversario che sulla ribattuta para nuovamente.
Inizio ripresa che vede ancora il Fanfulla pericoloso con i suoi esterni Cirigliano e Qeros, ma, tra conclusioni fuori dallo specchio e buona guardia della difesa, Ferrara non è chiamato agli straordinari. Cosa invece che è costretto a fare al 21’ sulla botta dai 25’ metri di Palmieri messa in corner. Tiro potente da una parte e risposta dall’altra, con Bello che al 23’ colpisce in pieno la traversa. Al 30’ uno degli episodi decisivi. Fallo di Perez su Qeros. L’ex Sant’Angelo protesta urlando in faccia all’arbitro che lo ammonisce. Il centrocampista però non placa la propria ira venendo così espulso. Casatese quindi costretta a ricusare nella propria metacampo, con il Fanfulla che al 32’ va ancora vicino al gol con De Angelis, ancora Ferrara si immola però, mentre al 35’ Pascali mette a lato. Il 4-2-3-1 di mister Ciceri, con Qeros da trequartista, porta i frutti sperati al 39’. Palla addomesticata da De Angelis e servizio per Qeros. Finta col destro, tiro con il sinistro e Ferrara battuto. Esplode la panchina del Guerriero che al 42’ è pronta ancora ad esultare, ma l’assolo ancora di Qeros trova Ferrara pronto a deviare sul palo. Negli ultimi 10’ succede di tutto. Crea due volte e Perego vanno vicini al gol, lo stesso fanno De Angelis e Spaneshi. Il risultato però non cambia per la festa del Fanfulla.

FANFULLA-CASATESE 1-0

Marcatori: 40’ st Qeros

FANFULLA (4-3-3): Cizza; Baggi A., Pascali, Serbouti, Bernardini D.; Palmieri, Guerrini, Brognoli (35’ st Anastasia, 49’ Fabiani); Qeros, De Angelis, Cirigliano (28’ st Sanogo, 42’ Spaneshi). A disp. Carriello, Baggi F., Agnelli, Bertelli, Laribi. All. Ciceri
CASATESE (4-3-1-2): Ferrara; Sordillo, Perego, Bello, Frigerio A. (36’ st D’Amuri); Pennati, Perez, Mandelli (10’ st Gaeta); Baldan (25’ st Sassella); Pontiggia (25’ st Crea), Isella (32’ st Frigerio F.). A disp. Pirola, Morganti, Zangrillo, Morlandi. All. Tricarico

Arbitro: Gemelli (Messina)
Assistenti: Tagliaferri-Merciari (Faenza-Rimini)

Note: ammoniti Brognoli, Guerrini, Cizza, Sordillo; espulso Perez al 30’ st; angoli 5-3; recupero 1’+5’

GLI ALTRI RISULTATI DEL GIRONE B:
Caravaggio-Real Calepina 2-1
Crema-Villa Valle 1-2
NibionnOggiono-Breno 1-3
Ponte San Pietro-Brusaporto 3-1
Scanzorosciate-Virtus Ciserano Bergamo 0-1
Sona-Sporting Franciacorta 2-3
Tritium-Seregno 0-1
Vis Nova Giussano-Desenzano Calvina 1-2
#forzavecchiocuorebianconero