Articoli e Notizie

PER CONCLUDERE,IL CAMPIONATO,IN BELLEZZA

12/06/2021



image

PER CONCLUDERE, IL CAMPIONATO, IN BELLEZZA
Si chiude il campionato. Ma non la stagione per il Fanfulla. In attesa dei playoff di mercoledì, ed eventuale finale domenica 20, i bianconeri domani saranno impegnati a Trezzo sull’Adda per la trentaquattresima giornata. Una partita che a livello di classifica per i bianconeri sicuramente vuol dire poco, il secondo posto come tutti sanno è ormai sicuro. Per la Tritium invece la gara è fondamentale vista la lotta per la permanenza in categoria ancora nel vivo. Pensandoci bene però, anche per il Fanfulla la giornata di domani è d’interesse, visto che al termine dei 90’ e più di recupero i bianconeri sapranno quale sarà l’avversaria della semifinale di tre giorni dopo.
Tornando però all’avversaria di domani alle 16, la Tritium è sicuramente in un buon momento. La formazione di mister Calvi ha infatti conquistato tre vittorie nelle ultime tre, risalendo posizioni su posizioni in classifica dopo la ripresa a seguito dello stop dato dai numerosi casi di positività riscontrati tra aprile e maggio all’interno del gruppo squadra. Virtus Ciserano Bergamo, Scanzorosciate e Sona le formazioni cadute nell’ultimo periodo, 1-0, 2-0 e 1-0 i finali, a cui si aggiungono il pareggio 0-0 con il Villa Valle e le sconfitte con Brusaporto e Casatese, entrambe per 2-1, nelle ultime sette gare disputate. Il girone di ritorno è comunque positivo per gli abduani che, oltre ai risultati citati, nelle precedenti nove hanno vinto in due occasioni, 2-1 alla Vis Nova Giussano e 1-0 alla Real Calepina, pareggiato in quattro, 2-2 con Ponte San Pietro, Breno, Caravaggio e 1-1 con Desenzano Calvina, e perso in tre, 3-1 con NibionnOggiono, 2-1 Crema e 1-0 con Seregno. Ben 21 punti quindi da febbraio ad oggi conquistati su un totale di 35 racimolati in tutto, che porta i biancoazzurri a condividere il penultimo posto con il Caravaggio, a -1 dalla Vis Nova Giussano. Tra le formazioni di bassa classifica Tritium che è una delle migliori squadre a livello difensivo con sole 49 reti al passivo, mentre all’attivo sono 39, con Personé leader di squadra a 8, seguito dall’ex bianconero Artaria e Lorenzo Caferri a 5, Forlani e Valente a 4, Zulli a 3, Della Volpe a 2 e Aldè, Aquilino, Leonardo Caferri, Colleoni, Degeri, Lolli, Motta e Torraca a 1. Tra i marcatori, anche giocatori che hanno lasciato la Tritium nel corso del mercato invernale. Agli arrivi, post Fanfulla-Tritium di febbraio, di Torraca e Ferrari si sommano infatti gli addii di Mari, Pagani e Della Volpe. Calvi, terzo allenatore della stagione della Tritium, che sogna quindi la salvezza. Ma con quale sistema domani affronterà il Guerriero? 4-3-1-2, 4-2-3-1 o 4-3-3?
“Mistero” che verrà svelato domani alla discesa in campo, così come la formazione del Fanfulla. Non è da escludere infatti che alcuni giocatori riposeranno come conferma mister Ciceri vista la vicinanza della semifinale playoff. 

“Con la nuova formulazione delle date dei play off, la testa e la programmazione degli allenamenti sono finalizzati all'impegno imminente di mercoledì. La partita di domenica, a questo punto, rappresenta una tappa di avvicinamento alla semifinale. Potrei risparmiare qualche diffidato e acciaccato per arrivare mercoledì più al completo possibile, ma cercheremo comunque una buona prestazione e un buon risultato per arrivarci con maggior fiducia e morale possibile. Solo domenica sera sapremo il nome del nostro avversario, di sicuro ci aspetterà una gara bella e difficilissima perché tutte le squadre coinvolte hanno dimostrato di essere le migliori del girone probabilmente più competitivo della categoria”.

LE ALTRE GARE DEL GIRONE B:
Breno-Virtus Ciserano Bergamo
Desenzano Calvina-NibionnOggiono
Caravaggio-Scanzorosciate
Crema-Sona
Real Calepina-Casatese
Seregno-Sporting Franciacorta
Villa Valle-Brusaporto
Vis Nova Giussano-Ponte San Pietro

Classifica: Seregno 68; Fanfulla 61; Casatese 54; Desenzano Calvina, Crema e NibionnOggiono 52; Breno 48; Sporting Franciacorta 47; Brusaporto 46; Sona 45; Real Calepina 42; Virtus Ciserano Bergamo e Ponte San Pietro 41; Villa Valle 38; Vis Nova Giussano 36; Tritium e Caravaggio 35; Scanzorosciate 26
#forzavecchiocuorebianconero