Articoli e Notizie

SERATA DI PREMI

23/05/2022



image

SERATA DI PREMI
Riconoscimenti e ringraziamenti per chiudere una stagione culminata con la salvezza per il Guerriero. Come da tradizione, con la chiusura del campionato arriva la pioggia di premi firmati Fedelissimi Fanfulla. E ieri sera il mondo bianconero si è ritrovato nella storica corte ai piedi della sede del gruppo di tifosi in viale Pavia per omaggiare squadra, staff e tutti coloro che ogni giorno lavorano per il bene della società.
Sei i giocatori premiati, a cui si aggiungono tre riconoscimenti speciali. Il primo, offerto da Puff Store, al presidente Luigi Barbati, timonerie e che ha voluto ringraziare tutti coloro che sostengono costantemente il Guerriero, ricordando poi come la stagione appena conclusa abbia portato alla salvezza e anche alla vittoria della classifica dei Giovani D Valore per la seconda volta in tre anni. Tanti applausi anche a mister Emiliano Bonazzoli, che ha ricevuto il trofeo offerto da Ceramica Vecchia Lodi, che ha ereditato a gennaio una squadra nella zona bassa della classifica portandola alla salvezza, mentre non è mancata la commozione nel momento del ricordo del vicepresidente e responsabile dei campi Roberto “Berto” Sordi, con un omaggio offerto da Filatura Bisson. 
Spazio che non è mancato ai giocatori (con i trofei offerti di Wikand Beer Food, Mr. Barbarossa, Antoniazzi Bassano Gioielli, D&D e InoxFucine), a partire dal miglior giovane, l’esterno classe 2003 Federico Baggi, in rete anche in un’occasione in una stagione che lo ha visto tra i maggiori protagonisti. 
Ad essere premiata è stata anche la vena realizzativa, a partire da quella di Besmir Balla, capocannoniere con 8 reti messe a segno dal suo arrivo a Lodi a novembre, a cui ha fatto seguito il sempre ambito premio per il gol dell’anno andato a Tommaso Spaviero per la rete siglata sul campo del Rimini. 
Non poteva invece che andare a capitan Omar Laribi il premio come giocatore più combattivo, con Alessandro Baggi invece votato come il migliore e più costante per rendimento di tutta la stagione. Dopo la prima edizione dello scorso anno, è tornato anche il “Guerriero per sempre”, consegnato nelle mani di Stefano Brognoli, vice allenatore, anima in campo della squadra fino a dicembre e colonna portante del progetto Fanfulla sin dalla ripartenza dall’Eccellenza dell’estate del 2017 (insieme allo stesso Laribi) e che vanta con i colori bianconeri un campionato vinto, una stagione da 21 reti complessive e un pallone d’oro.
Presenti come sempre gli Ultimi Guerrieri, in ogni trasferta in qualsiasi giorno al fianco dei bianconeri, che hanno voluto omaggiare Davide Bernardini ed Edoardo Cizza.
#forzavecchiocuorebianconero