Articoli e Notizie

BATTAGLINO LASCIA IL GUERRIERO

14/06/2018



image

LE STRADE DEL CAVENAGO FANFULLA E DI ALESSIO BATTAGLINO SI DIVIDONO
Dopo una stagione di successi, il Cavenago Fanfulla e il centrocampista Alessio Battaglino si separano. Un arrivederci più che un addio, perché la separazione tra la società bianconera e il giocatore arriva in tutta serenità e con grande rispetto da entrambe le parti. Classe 1978, Battaglino è arrivato a Lodi durante il mercato estivo della scorsa stagione. Tecnica, qualità e grandi doti morali hanno fatto subito diventare il numero 10 bianconero un idolo dei tifosi. Un vero leader in campo, a lui è andato il trofeo come migliore della stagione assegnato dal Club Fanfulla Fedelissimi,e nello spogliatoio. Per lui le presenze in campionato, come playmaker nel 4-3-3 di mister Andrea Ciceri, sono 27 con 6 reti. <<Ho fatto una scelta di vita – spiega Battaglino, che a breve si sposerà e si trasferirà a Varese -. Voglio ringraziare davvero tutti. La società che con me è stata sempre esemplare, anche ora cercando di trattenermi a Lodi fino all’ultimo. È stata una scelta mia, non c’è stato nessun problema di tipo economico voglio ribadirlo. Ma voglio ringraziare anche i direttori Gandini, Vanelli e Cera che hanno sempre mostrato una grande disponibilità nei miei confronti, in particolare Cera nelle ultime settimane>>. Ringraziamenti però anche a tutto il mondo bianconero da parte di Battaglino. <<Dalla città ai tifosi e agli addetti ai lavori voglio davvero grazie a tutti per quanto hanno fatto per me – conclude -. Non dimenticherò mai l’anno trascorso a Lodi, così come il mister, tutto il suo staff e i miei compagni con cui giocherei tutta la vita>>. La società ringrazia Alessio per quanto fatto durante la stagione conclusa e gli augura le migliori fortune per il futuro. Grazie di tutto Alessio!