Articoli e Notizie

ANDREA BONELLI NUOVO ATTACCANTE BIANCONERO

29/06/2018



image

ANDREA BONELLI E’ UN NUOVO GIOCATORE DEL CAVENAGO FANFULLA

Dopo Matteo Barzotti e Alex Romano è Andrea Bonelli il nuovo innesto per il reparto offensivo del Cavenago Fanfulla. Classe 1998, Bonelli ha disputato l’ultima parte della stagione appena conclusa in Serie D alla Romanese mettendo a segno 3 reti in 11 apparizioni. Gran fisico, mancino, Bonelli non vede l’ora di iniziare la nuova esperienza. <<Non si può dire di no ad una società come il Fanfulla – non esita a dire il nuovo acquisto bianconero -. Sono una prima punta che ama giocare di prima e inserirsi negli spazi. Per me è un onore avere questa opportunità che non voglio sicuramente sprecare. Ho già militato in Serie D ed ho capito sin da subito che è un campionato molto difficile con squadre molto pericolose. Avere compagni di reparto poi giocatori come Barzotti, Romano e anche Fall mi permetterà di crescere ulteriormente sotto alcuni aspetti. Non vedo davvero l’ora di iniziare>>. Accademia Inter, Aldini, Folgore Caratese, Renate e Giana sono le tappe della carriera di Bonelli. I primi calci al pallone però li ha tirati molto vicino a Lodi, precisamente a Sordio, dove tutt’ora risiede. E, casualità, ad allenarlo a sei anni nel piccolo Comune lodigiano era proprio il direttore sportivo Vito Cera, anch’egli residente a Sordio. <<Già da piccolo quando lo allenavo si vedeva che aveva qualcosa in più degli altri anche se aveva solamente sei anni – racconta Cera -. Ha grandi colpi e un altrettanto grande potenziale. Non posso che augurargli il meglio per il futuro>>. Con l’arrivo di Bonelli il mercato under è tutt’altro che chiuso. <<Arriverà ancora un giovane in avanti, ma anche a centrocampo e in difesa ci saranno innesti>> conclude il direttore sportivo. Per un attaccante che entra un altro esce. Sempre nella giornata di oggi infatti Andrea Zingari ha concluso il proprio rapporto con la società bianconera. Arrivato la scorsa estate Zingari è stato uno dei giocatori più importanti dell’attacco bianconero mettendo a segno 12 reti, alcune di esse spesso decisive, tra campionato e Coppa Italia.