Articoli e Notizie

PRIMI TRE PUNTI PER LA JUNIORES

13/10/2018



image

PRIMI TRE PUNTI PER LA JUNIORES!
Primi tre punti della stagione, arrivati grazie a tre gol segnati e alla tripletta di Stefano Cappato alla terza partita in casa: il tre oggi per la Juniores del Fanfulla è stato davvero il numero perfetto. I bianconeri questo pomeriggio hanno conquistato la prima vittoria in campionato grazie al 3-2 su un Sondrio completamente dominato nel primo tempo e poi arginato nella ripresa. Grande protagonista di giornata Cappato che si porta a casa il pallone segnando tre reti in 37'. Bettinelli cambia qualcosa rispetto alla partita di Olginate di sette giorni fa inserendo Polidori in porta, mentre in difesa sugli esterni i prescelti sono Caria e Grandi, con Boneschi e Barbieri centrali. Mediana composta da Cipolla e Ruzzenenenti, con il trio dietro Graci composto da Gennari e Cappato sugli esterni e Papa a ridosso del numero 9. Sin dalle prime battute si capisce che il Fanfulla è entrato in campo con un piglio diverso rispetto al solito. Maggior aggressività, giro palla veloce e verticalizzazioni a cercare Graci, ottimo nel lavoro di sponda, permettono al Guerriero di aggredire maggiormente la difesa avversaria. Il primo sussulto si ha al 14' quando Cappato con la punta del piede destro impegna Confeggi che deve mettere la sfera in corner. È il preludio al gol. Sul lungo cross di Grandi, Gennari affonda sulla destra e mette al centro per Cappato che di testa la mette nell'angolo basso portando avanti i suoi. Passano 5' solamente e ancora Cappato trafigge Confeggi. Graci sfrutta al meglio un'indecisione della retrovia ospite, difende bene la palla al limite e appoggia per l'accorrente Cappato che con il destro sigla il raddoppio. Nel momento migliore del Guerriero però arriva il gol del Sondrio che accorcia con Gandola che in mischia sugli sviluppi di una punizione batte Polidori di testa. Il Fanfulla però non ci sta e al 37' allunga nuovamente e ancora con Cappato che ci crede più di tutti e con un tocco sotto anticipa il numero uno ospite per la tripletta personale. Al 40' c'è anche la possibilità per il 4-1, ma la sforbiciata di Caria finisce alta non di molto. Nella ripresa, complice anche un doppio cambio, il Sondrio entra in campo più combattivo, ma è Cappato a cercare ancora la via del gol venendo però murato al 4' da Perregrini. Da quel momento gli ospiti iniziano a premere maggiormente sull'acceleratore, complice anche l'ingresso in campo di Yacoub che tra il 7' e il 18' va vicino due volte al gol, ma nella prima occasione la palla esce di niente, mentre nella seconda viene fermato all'ultimo in corner. Il Fanfulla inizia a soffrire la pressione ospite e al 38' arriva il gol del 3-2. A siglare la rete della speranza per il Sondrio è Yacoub, spina nel fianco del Fanfulla, che sfrutta la respinta di Polidori sul tiro di De Bianchi e appoggia in rete. Gli ultimi 10' sono di autentica sofferenza per un Guerriero che al 47' rimane anche in 10 per l'espulsione di Caria per doppia ammonizione. Sull'ennesimo corner per il Sondrio respinto dalla difesa del Fanfulla, Rodigari pone fine alle ostilità facendo così esplodere di gioia mister Bettinelli, tutto lo staff e i giocatori del Guerriero per un'importantissima vittoria per quanto riguarda il morale e il futuro.

Bettinelli: <<Dopo due mesi prima vittoria che fa sempre piacere. Conta adesso però proseguire su questa linea. Sono molto contento di un primo tempo di ottima qualità, così come per le reti che sono arrivate grazie ad una buonissima costruzione del gioco. L'obiettivo è ripartire da qui e migliorare nelle prestazioni e per ottenere altre vittorie. Nel secondo tempo siamo stati meno brillanti ma comunque abbiamo sofferto e siamo stati bravi anche in questo. Un altro segnale importante per il futuro quello di aver appreso come ci si deve comportare quando si è in difficoltà. Non abbiamo ancora fatto niente però perché il campionato è ancora lungo e duro, quindi piedi per terra e si continua a lavorare>>.

FANFULLA-SONDRIO 3-2

Marcatori: 15', 20' e 37' pt Cappato, 27' pt Gandola, 38' st Yacoub

FANFULLA (4-2-3-1): Polidori, Caria, Boneschi, Barbieri, Grandi; Cipolla, Ruzzenenti; Cappato (47' st Senzalari), Papa (29' st Necchi, 38' st Pardu), Gennari (15' st Sorrentino); Graci (32' st Torri). A disp. D'Ambrosi, Riccardi, Del Grandi, Rossi. All. Bettinelli 

SONDRIO (4-2-3-1): Confeggi; Perregrini (9' Bazzi), Zucchi, Maffezzini (40' pt Carrettoni), Frate (1' st Moretti); Iobizzi, Mossenelli; Mussio (16' st Erba), Gandola, De Bianchi; Benedetti (1' st Yacoub). A disp. Piazzi All. Ciliento 

Arbitro: Rodigari di Bergamo

Note: angoli 8-4 Sondrio; ammoniti Cipolla e Ruzzenenti (F), Yacoub (S); espulso Caria al 46' st per doppia ammonizione; recupero 2'+5'

Altri risultati del girone B:
Lecco-Olginatese                     5-0
Como-Villa d'Almé                   2-2
Crema-Pro Sesto                     2-3
Scanzorosciate-Pontisola        1-3
Seregno-Folgore Caratese      2-0
Pergolettese-Virtus Bergamo   2-6

Classifica: Pontisola 13; Folgore Caratese 12; Virtus Bergamo 10; Pro Sesto, Seregno e Olginatese 9; Crema 7; Sondrio, Scanzorosciate e Lecco 6; Como 5; Villa d'Almé 4; Fanfulla e Pergolettese 3