Articoli e Notizie

INSIDE GIRONE D : LE ALTRE DEL GIRONE D

26/03/2019



image

INSIDE GIRONE D: LE ALTRE DEL GIRONE D (ventottesima giornata)

CREMA-LENTIGIONE 2-1
Niente da fare per il Lentigione, prossimo avversario del Guerriero, che viene battuto al fotofinish da un Crema che si rifà sotto in zona playoff insidiando proprio il Fanfulla. La rete decisiva arriva infatti a pochi minuti dal termine con Ferrari che incorna di testa in solitaria a centro area. Lentigione che avrebbe la possibilità di pareggiare nell’ultima azione disponibile, ma in mischia la palla termina a lato. 

Marcatori: 29’ pt Pagano (rig.), 35’ st Guazzo, 47’ Ferrari

CREMA: Marengo, Stringa, Giosu, De Angeli, Da Silva, Cesari (24’st Incatasciato), Pagano, Magrin, Ferrari, D’Appolonia, Ganci (12’st Radrezza). A disposizione: Prudente, Colombini, Di Stefano, Anelli, Incatasciato, Grassi, Campisi, Anastasia, Radrezza. All.: Stankevicius 
LENTIGIONE: Faccioli, Denti (15’st Maffezzoli), Toma (15’st Castelluzzo), Buffagni (23’st Di Maira), Rea, Zagnoni, Bandaogo (26’st Traore), Roma, Guazzo, Boccalari (1’st Barone), Tamagnini. A disp.: Cheli, Castelluzzo, Bertoli, Traore, Di Maira, Ghidoni, Maffezzoli, Barone, Crescenzi C. All.: Salmi 
Arbitro: sig.na Gasperotti di Rovereto
Note: ammoniti Magrin, D’Appolonia, Zagnoni, Toma, Barone; recupero 1’, 5’; angoli 4-3

FIORENZUOLA-SAN MARINO 1-0
Fanfulla che lascia il quarto posto cedendolo in solitaria al Fiorenzuola che batte di misura il San Marino. La rete decisiva arriva a 7’ dal 90’ e porta la firma di Saporetti, entrato in campo da pochi minuti. Per il San Marino altra sconfitta con un gol di scarto, la seconda in due partite per Cotroneo, e classifica che si fa sempre più difficile.

Marcatori: 37’ st Saporetti

FIORENZUOLA: Libertazzi, Bouhali, Guglieri (33’st Contini), Zaccariello (13’ st Cosi), Bruzzone, Varoli, Tunesi (13’ st Matera), Corbari, Kacorri (29’ st Saporetti), Rivi (43’ st Bedino), Anastasia. All. Brando 
SAN MARINO: Pozzi, Mingucci, Marconi, Salcuni (35’ st De Cristofaro), Guarino, Gremizzi, Cannoni, Pasquini, Spadafora (33’ st Battistini), Gasperi, Massetti (28’ st Morga). All. Cotroneo 
Arbitro: Mastrodomenico di Policoro
Note: recupero 2', 5’, ammoniti Corbari, Guglieri, Gasperi, Gremizzi, Mingucci

REGGIO AUDACE-SASSO MARCONI 1-0
Rimanendo nelle zone alte della classifica, vittoria di misura anche per la Reggio Audace. Bastano 6’ a Zamparo per trovare il gol, il sedicesimo, e chiudere virtualmente la pratica per gli emiliani che rimangono saldi sul terzo gradino del podio nonostante l’inferiorità numerica per quasi un tempo. Il Sasso Marconi invece rimane nelle zone basse della classifica, anche se al momento il pericolo playout è scampato. 

Marcatori: 6’ pt Zamparo

REGGIO AUDACE: Narduzzo; Belfasti (20′ Casanova), Spanò, Palmiero, Bran (21′ st Cozzolino); Osuji (7′ st Ungaro), Cavagna, Staiti; Dammacco (40′ Alvitrez); Zamparo, Bardeggia (9′ st Pastore). A disp.: Rossi, Ponsat, Piccinini, Rizzi. All.: Antonioli.
SASSO MARCONI: Monari; Cosner (14′ st Di Cecco), Giacomoni (46′ st Alessi), Iroanya, De Lucca (29′ st Satalino); Rrapaj, Rustichelli (9′ st Negri), Tonelli, Spezzani (23′ st Dall’Ara); Della Rocca, Barranca. A disp.: Celeste, Mele, Betti, Garni. All.: Moscariello.
Arbitro: Madonia di Palermo 
Note: ammoniti Giacomoni, Spezzani, Pastore, Tonelli; espulso Spanò al 5’st; recupero 3', 4' 

PAVIA-ADRENSE 0-1
Altra vittoria di misura, che vale in questo caso la salvezza però. La rete di Rossi consente infatti all’Adrense di conquistare la salvezza a meno di incredibili capovolgimenti nelle ultime partite. Salvezza che diventa sempre più difficile invece per il Pavia che ormai non vince da quasi sei mesi e non sembra riuscire ad uscire dal tunnel. 

Marcatori: 24’ st Rossi

PAVIA: Anedda; Mannucci, Scannapieco, Rudi, Vernocchi (45' st Doria); Maiorano (20' st Barwuah), Trajkovic, Selmi (51' st Scognamiglio), Feola (35' st Schingo), Franchini, Balla. A disp.: Ugazio, Gazzotti, Cavaliere, Bergamini, De Vincenziis. All. Ramella
ADRENSE: Festa; Fiorentino (1' st Villa), Rossi, Tagliani, Moretti; Mozzanica (7' st Martinez), Laner, Ferrari; Lauricella (27' st Ademi), Bardelloni (44' st Gaye), Faini (46' st Farimbella). A disp.: Ndoj, Paissoni, Zambelli, Fossati. All.: Volpi
Arbitro: Castellone di Napoli
Note: ammoniti Fiorentino, Mozzanica, Martinez, Festa, Balla; angoli 10-3; recupero 4’, 4’

AXYS ZOLA-OLTREPOVOGHERA 3-0
In tema punti importanti, vittoria larga e sicuramente di rilievo per l’Axys Zola che si allontana dalle ultime due posizioni in classifica battendo con un secco 3-0 un OltrepoVoghera che ora rischia di essere la prima squadra a staccarsi definitivamente in fondo alla classifica. Già nel primo tempo partita indirizzata con i padroni di casa sul 2-0 e ospiti incapaci di reagire. 

Marcatori: 15’ pt Galeotti, 37’ Fiore, 50’ st Fabbri

AXYS ZOLA: Bruzzi, Galanti, Fiore (44’ st Carrozzo), Scalini, Moi (49’ st Fabbri), Cestaro, Caprioni (49’ st Caputo), Martino (27’ st Mantovani), Ferri, Galeotti (32’ st Boilini), Marchetti. A disp.: Melillo, Gabrielli, Pirreca, Tanoh. All.: Notari.
OLTREPOVOGHERA: Cizza, Colombini, Soresina (18’ st Bassi), Luciani, Allodi (27’ pt Domenichetti), Coppola, Colonna (25’ st Lupo), Monopoli, Cominetti, Casiraghi (1’ st Maione), Greco (29’ st Galtarossa). A disp.: Sadiku, Carta, Lerta, Bondi. All. Dicuonzo. 
Arbitro: Milone di Taurianova.
Note: ammoniti Luciani, Soresina, Scalini, Fiore, Cestaro, Bassi; recupero 2’, 5’: angoli 3-2

CLASSE-PERGOLETTESE 0-0
Altra domenica storica per il Classe che dopo il Modena ferma anche la Pergolettese. E anche in questo caso senza subire gol. Quattro punti in due partite per i padroni di casa che rimangono attaccati con i denti al treno dei playout cercando allo stesso tempo di staccare l’ultima posizione in classifica. Per la Pergolettese invece stop che non permette di prendere il largo sul Modena.

CLASSE: Giannelli, Ferrari (20'st Sedioli), Valenza, Monaco, Ceroni, Caidi, Centonze (45'st David), Bisoli (45'st Ferri), Arrondini (20'st Savelli), De Rose, Zeqiri (40'st Sulaj). A disp.: Palermo, Felli, Colonello, Dall’Agata. All. Orecchia
PERGOLETTESE: Stucchi, Fanti, Villa, Panatti, Lucenti, Bakayoko, Piras (10'st Schiavini), Cazzamalli, Bortoluz (28'st Gullit), Franchi, Morello. A disp. Chiovenda, Manfroni, Fabbro, Manzoni, Facciolla, Bitihene, Russo. All. Albertini (Contini squalificato)
Arbitro: Taricone di Perugia
Note: ammoniti: Piras, Franchi, Ferrari, De Rose, Sedioli, Savelli; giornata soleggiata, terreno stretto e gibboso; angoli 1-7; recupero 1', 5'

CALVINA-MODENA 1-1
Se la Pergolettese non scappa, il Modena non accorcia venendo fermato sull’1-1 a Carpenedolo. Due gol e due rigori con il Modena che va sotto, rimane in inferiorità numerica, pareggia ed avrebbe anche la possibilità di passare ma Ferrario non trova la porta per quel gol del sorpasso che avrebbe definitivamente riaperto i giochi. Calvina che invece sembra non volersi più fermare e che continua a scalare posizioni.

Marcatori: 34’ pt Triglia (rig.), 41’ Letizia (rig.)

CALVINA SPORT: Garletti; Gentili (25′ st Luche), Mutti, Sorbo, Rizzi; Danza, Franzoni, Jadid (14′ st Bertoli), Moraschi, Zambelli; Triglia. A disposizione: Micheletti, Broli, Kopani, Tomasoni, Brunelli, Miglio, Serafini. All. Beccalossi
MODENA: Piras; Ndoj, Gozzi, Dierna, Perna; Messori, Loviso, Duca (24′ st Montella); Letizia (10′ st Sansovini), Ferrario, Spaviero. A disposizione: Dieye, Zanoni, Cortinovis, Boscolo Papo, Rabiu, Calamai, Baldazzi. All. Bollini
Arbitro: Cherchi di Carbonia
Note: espulso al 33' Dierna; ammoniti Bertoli, Messori, Tomasoni

CILIVERGHE-MEZZOLARA 2-1
Sono decisivi i primi 10’ delle due frazioni al Ciliverghe per conquistare tre importantissimi punti in zona salvezza. Una vittoria che consente ai gialloblu di superare definitivamente quota 30 e respirare dopo due terzi di campionato con tante paure. Mezzolara che invece non fa quel salto in più che avrebbe portato ad una salvezza quasi certa con ancora sei partite da giocare.

Marcatori: 6’ pt Mauri, 1’ st Comotti, 13’ Nicoli

CILIVERGHE MAZZANO: Valtorta; Careccia, Andriani, Minelli, Cortinovis; Comotti (26’ st Sanè), Guerci, Vignali; Pasotti (41’ st Sola); Mauri, Zecchinato (33’ st Aloia). A disp.: Viotti, Sanni, Bonometti, Licini, Pizzocolo, Del Bar. All.: Carobbio.
MEZZOLARA: Malagoli; Stikas, Chmangui (4’ st Mezzetti), Dall’Osso, Lo Russo (20' st Menarini); Bertani (4’ st Mutti), Rinaldi, Roselli (29’ st Sereni), Nicoli; Grazhdani, Sala (41’ st Bertetti). A disp.: Di Berardino, Ferrara, Boschini, Grandini. All.: Togni.
Arbitro: Tartarone di Frosinone.
Note: ammoniti Chmangui, Vignali, Pasotti, Mauri, Menarini

Prossimo turno:
Lentigione-Fanfulla
Pergolettese-Crema
Adrense-Fiorenzuola
Mezzolara-Axys Zola
Modena-Pavia
OltrepoVoghera-Reggio Audace
San Marino-Classe
Sasso Marconi-Calvina
Vigor Carpaneto-Ciliverghe

Classifica marcatori: Ferrario (Modena) 20; Pagano (Crema) 17; Brognoli (Fanfulla), Zamparo (Reggio Audace) e Rantier (Vigor Carpaneto) 16; Triglia (Calvina), Anastasia (Fiorenzuola), Franchi (Pergolettese), Mauri (Ciliverghe), Okyere (Pergolettese) e Mangiarotti (Pavia) 10